• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, il gol e quell'autografo: Icardi lancia 'segnali' a Mourinho

Calciomercato Inter, il gol e quell'autografo: Icardi lancia 'segnali' a Mourinho

Dopo una prestazione incolore con la Fiorentina, l'argentino è stato protagonista nella vittoria con la Sampdoria


Mauro Icardi ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

21/02/2016 08:43

CALCIOMERCATO INTER ICARDI MOURINHO MIRANDA / MILANO - C'era un'atmosfera particolare ieri sera a 'San Siro', un'aria di festa ed entusiasmo. Erick Thohir, Massimo Moratti, il 'Fenomeno' Ronaldo, l'eroe José Mourinho ed il capitano di sempre Javier Zanetti tutti insieme in tribuna, roba da stropicciarsi gli occhi per i tifosi interisti che con una grande coreografica in curva hanno pure tributato lo 'Special One', in visita di 'piacere', ma non solo. Perché come svelato da Bedy Moratti, Mourinho con ogni probabilità sarà il nuovo allenatore del Manchester United ed allora è già al lavoro, per stilare la personale lista della spesa da presentare ai 'Red Devils'. E Inter-Sampdoria è stata l'occasione giusta per vedere da vicino anche altri due, se non tre, obiettivi già cerchiati in rosso.

Piace Miranda, arrivato dall'Atletico Madrid per 12 milioni di euro nell'ultima estate di calciomercato e diventato subito uomo cardine della difesa e dell'intera squadra. E dopo qualche piccola incertezza è tornato grande anche lui sotto gli occhi del portoghese. Così come Mauro Icardi, vero osservato speciale della serata nostalgica. L'argentino, che contro la Fiorentina non aveva praticamente toccato palla, ha giocato bene per la squadra, si è mosso tanto e, soprattutto, ha approfittato come un rapace dell'incertezza di Andrea Ranocchia per mettere in rete l'undicesima rete in campionato mentre Mourinho, in tribuna, annotava. L'Inter per il suo capitano ha già rifiutato 30 milioni di euro ed il presidente Thohir ha ribadito che l'argentino è il futuro dell'attacco nerazzurro, ma in caso di proposte superiori a 40 milioni di euro, soprattutto qualora si dovesse fallire l'accesso alla Champions League, tutto può cambiare in fretta nel calciomercato Inter. Intanto, all'intervallo, la moglie di Icardi, Wanda Nara, si è messa in fila per ricevere un autografo da Mourinho, racconta 'La Gazzetta dello Sport'. Chissà che non abbiano parlato anche di futuro.




Commenta con Facebook