• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, Tare: "Nessuna cessione? Forse un errore. Se Candreva e Biglia vorranno lasciar

Calciomercato Lazio, Tare: "Nessuna cessione? Forse un errore. Se Candreva e Biglia vorranno lasciare..."

Il direttore sportivo fa il punto sulle prossime mosse del club biancoceleste


Antonio Candreva ©Getty Images

15/02/2016 09:14

LAZIO INTERVISTA AL DIRETTORE SPORTIVO IGLI TARE SUL CORRIERE DELLO SPORT / ROMA - L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' propone un'intervista a Igli Tare, direttore sportivo della Lazio. Calciomercato.it vi propone i passaggi salienti sul calciomercato Lazio.

PROGETTO LAZIO - "C'è una stagione ancora in buona parte da giocare e un obiettivo importante come l'Europa League. E' prematuro mettere sotto processo la Lazio. Io sono ancora più convinto adesso del progetto. La società ha un obbligo: quello della gestione sana. Lazio stabilmente tra le prime tre? Sì, la possibilità c'è".

CESSIONI - "Sì, potrebbe essere stato un errore non aver venduto nessuno, ma rifiutare 50 milioni per Feiipe Anderson (44+6 di bonus) significava dare continuità al progetto. Felipe deve capire che a volte le aspettative sui giocatori sono maggiori di quanto gli stessi possano sostenere".

RAPPORTO CON I TIFOSI - "Le barriere in Curva? Speriamo di ritrovare presto i nostri tifosi allo stadio attraverso una soluzione condivisa".

FUTURO PIOLI - "Pioli ha un contratto in essere, ha fatto un buon lavoro e può migliorare ancora".

KEITA - "E' il primo anno che si sta comportando da giocatore vero. Se mantiene questo atteggiamento, avrà una carriera importante".

MORRISON - "E' un giocatore di talento, per il quale vale la pena pagare il biglietto. Non è un bad boy, ma va costruito il suo approccio con la realtà italiana".

CANDREVA E BIGLIA - "Sono due giocatori moto importanti e non credo vogliano andare via. Per lasciare qualcosa di importante devi avere qualcosa di veramente importante. Non credo ci siano problemi nel caso desiderino lasciare la Lazio".

ACQUISTI - "Un nuovo attaccante? Io ho le idee chiare, al momento opportuno vedremo".

FUTURO TARE - "Ho prolungato il contratto poco tempo fa, voglio raggiungere obiettivi importanti. Ho avuto la possibilità di andare in club più importante della Lazio come nome".

S.D.




Commenta con Facebook