• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Genoa, Mihajlovic: "Basta sprecare le occasioni. Juve-Napoli? Non me ne frega niente"

Milan-Genoa, Mihajlovic: "Basta sprecare le occasioni. Juve-Napoli? Non me ne frega niente"

Il tecnico su Balotelli: "Chi è disponibile è importante, vediamo nell'allenamento di oggi chi possiamo recuperare"


Sinisa Mihajlovic ©Getty Images
Marco Di Federico

13/02/2016 10:55

NEWS MILAN MIHAJLOVIC GENOA / MILANO - Sinisa Mihajllovic ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Genoa di tutte le ultime news Milan, dalla corsa al terzo posto a Balotelli e Menez.

CONCRETEZZA - "Il risultato può essere casuale, la prestazione no. Ho detto ai ragazzi che abbiamo tutto per recuperare posizioni, però dobbiamo sfruttare le occasioni. Non può essere sfortuna se non sfruttiamo le occasioni, l'ho detto anche ai ragazzi".

CONTINUITÀ - "Purtroppo non possiamo fare un filotto di 7-8 vittorie come Juventus e Napoli ma alla lunga possiamo arrivare avanti a chi ci precede in classifica. Siamo una squadra dura da battere, a lungo andare recupereremo punti".

GALLIANI - "Abbiamo fatto il punto su tutti i dati tecnici, fisici e di infortuni. I dati sono confortanti, ma deve esserci un riscontro sul campo. Deve essere un girone di ritorno di rivincite, ma rischia di essere il girone dei rimpianti se continuiamo a sprecare occasioni".

TERZO POSTO - "Dobbiamo pensare alla partita con il Genoa. Abbiamo tutto per recuperare posizioni, ma dobbiamo smetterla di sprecare le occasioni che abbiamo avuto. Contro Genoa, Atalanta, Empoli, Verona, Bologna, Carpi e Udinese abbiamo fatto 5 punti su 21 punti. Se avessimo fatto 11 su 21 eravamo terzi, e sarebbe stato il minimo indispensabile. Queste partite bisogna vincerle, anche se non posso rimproverare nulla ai ragazzi sotto il profilo dell'impegno e della voglia. Temo soprattutto noi stessi, ma la Roma ha qualcosa in più".

BALOTELLI - "Chi è disponibile è importante, tutti lo sono. Vediamo nell'allenamento di oggi chi possiamo recuperare. Partiamo in undici e poi faremo cambi, chi entra a gara in corso può risolvere la gara".

MENEZ - "Dipende da lui, quando vedrò l'intensità giusta lo useremo. Non vediamo l'ora che torni, per ora è molto lontano dalla condizione migliore. Ha tanta qualità e può fare la differenza, ma solo se sta bene fisicamente".

BERLUSCONI - "È un traguardo incredibile arrivare a 30 anni, non ci sono altri presidenti che non hanno vinto così tanto. L'obiettivo è regalare un trofeo al presidente e portare il Milan in alto dove merita di stare".

JUVENTUS-NAPOLI - "Non me ne frega niente, che vinca il migliore. Siamo concentrati su noi stessi, è giusto che si parli di Juve-Napoli ma non mi interessa".




Commenta con Facebook