• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, rilancio Dzeko in un 'super' attacco. Prova generale per il Real Madrid

Roma, rilancio Dzeko in un 'super' attacco. Prova generale per il Real Madrid

Spalletti a caccia del giusto equilibrio e dei gol dell'ex Manchester City


Edin Dzeko ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

12/02/2016 19:59

ROMA DZEKO SPALLETTI PEROTTI EL SHAARAWY REAL MADRID / ROMA - In casa Roma l'arrivo di Luciano Spalletti ha portato 10 punti nelle ultime cinque partite, con tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. I nuovi arrivi si sono ben integrati, con Perotti ed El Shaarawy che hanno già dimostrato di dialogare tra loro come se fossero abituati da tempo a giocare fianco a fianco. 

L'attesa ora è, soprattutto sul fronte tifosi, per una rete di Dzeko. L'attaccante ha bisogno di sbloccarsi, lasciandosi alle spalle un periodo negativo dal punto di vista della concretezza sotto porta. Nell'ultimo turno di campionato Spalletti ha preferito farlo riposare, per poi riproporlo stasera contro il Carpi dal primo minuto. Una Roma offensiva, con in campo Salah, Perotti, El Shaarawy e appunto Dzeko, che avrà il compito di dimostrare di saper mantenere un certo equilibrio. 

Spalletti non ha mai messo in dubbio la sua prima punta, sottolineando anzi come sia necessario servirlo in maniera appropriata, così da consentirgli di esprimersi al meglio. La Roma ha in casa un vero tesoro, non ancora valorizzato al meglio, date le sole tre reti in campionato. Il prossimo 17 febbraio però i giallorossi saranno impegnati all'Olimpico contro il Real Madrid. Sfida delicata di Champions League, nella quale l'esperienza internazionale dell'ex Manchester City potrebbe fare la differenza. Il Carpi non sarà di certo il Real, ma la prova di stasera, oltre alla lotta per il terzo posto, ha valenza di test generale per il reparto offensivo giallorosso, con l'intero gruppo che dovrà dimostrare di saperlo innescare al meglio.




Commenta con Facebook