• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Dybala sfida Higuain: le ultime sulle probabili formazioni di Juventus-Napoli

Serie A, Dybala sfida Higuain: le ultime sulle probabili formazioni di Juventus-Napoli

Allegri contro Sarri: allo 'Stadium' va in scena il match-scudetto


Jorginho e Dybala ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

12/02/2016 18:15

SERIE A JUVENTUS NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI ALLEGRI SARRI DYBALA HIGUAIN SCUDETTO / ROMA - "Juventus-Napoli come un kolossal". Aurelio De Laurentiis presenta così la sfida scudetto di domani sera a Torino per le news Serie A tra la capolista e la formazione campione d'Italia. Un braccio di ferro per il titolo fra le due dominatrici del campionato, che arrivano allo scontro diretto di Torino dopo un filotto impressionante di successi: bottino pieno nelle ultime 8 partite per l'undici di Sarri, mentre gli uomini di Allegri hanno infilato una serie record di 14 vittorie consecutive. Le due battistrada hanno fatto il vuoto in classifica, con l'incrocio dello 'Stadium' che diventa perciò fondamentale per l'economia della corsa al tricolore. Fuga azzurra, sorpasso bianconero, o un pareggio che lascia invariata la situazione?
Per la 25a giornata del campionato di Serie A, la Juventus ospita allo 'Stadium' il Napoli nel big-match scudetto tra le prime due della classe: Dybala sfida Higuain, le probabili formazioni e le ultimissime sulle scelte di Allegri e Sarri.

 

JUVENTUS, EMERGENZA INFORTUNI: ALLEGRI RIPESCA IL 4-3-3

Sassuolo e la dolorosa sconfitta nella pioggia del 'Mapei Stadium' lo spartiacque della stagione della Juventus. Da quel 28 ottobre, il campionato dei bianconeri non ha più subito battute d'arresto: 42 punti nelle ultime 14 giornate, per una 'remuntada' che ha consentito alla 'Vecchia Signora' di scalare posizioni in classifica e portarsi a sole due lunghezze dalla vetta dopo una prima parte di torneo disastrosa, che aveva messo in pericolo anche la panchina di Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano, adesso, è ben saldo al timone dei bianconeri e stuzzicato dai rumors di calciomercato che lo accostano al Chelsea.
I campioni d'Italia pregustano il sorpasso ai danni del Napoli per coronare un pazzesco inseguimento, anche se a livello di formazione Allegri dovrà rinunciare ad alcuni uomini cardine per la 'partitissima' di Torino. Marcheranno visita sicuramente Caceres (stagione finita), Chiellini (ko anche col Bayern), Mandzukic e Asamoah, mentre recupera Khedira. Difficilmente verrà rischiato il Nazionale tedesco, anche in ottica Champions. Dubbio modulo, perciò, per il mister juventino: confermare il 3-5-2 o ritornare alla difesa a quattro? L'ipotesi 4-3-3 starebbe prendendo sempre più corpo a Vinovo, con la contemporanea presenza sulla fascia destra di Lichtsteiner (terzino) e Cuadrado (tornante), con quest'ultimo decisivo nelle ultime due uscite contro Genoa e Frosinone. Il funambolico Dybala - che ha lanciato il guanto di sfida all'amico-rivale Higuain - dovrebbe agire da 'falso nueve' nel tridente d'attacco, con Morata (favorito su Zaza) più defilato sulla corsia mancina. Gli alfieri di mezzo, Marchisio e Pogba, saranno affiancati molto probabilmente da Sturaro, con Pereyra arma da sfruttare a gara in corso. Barzagli e Bonucci scudo davanti capitan Buffon, mentre a sinistra Evra sarebbe in vantaggio su Alex Sandro. 

 

NAPOLI, HIGUAIN NON VUOLE FERMARSI: UNDICI TIPO PER SARRI

Se la Juve ambisce ad uno storica 'manita' tricolore, il Napoli sogna il terzo scudetto della sua storia per rinverdire così i fasti dell'epopea maradoniana. Al netto dei fatturati, la formazione di Maurizio Sarri ha sciorinato al momento il miglior calcio della Serie A, meritando nei singoli e nel gruppo la leadership del campionato. Anche gli azzurri - come Buffon e compagni - hanno balbettato ad inizio stagione, svoltando proprio grazie al successo contro i bianconeri nella gara d'andata al 'San Paolo'. Un trionfo, firmato Insigne-Higuain, che soprattutto a livello mentale ha dato ai partenopei la consapevolezza di potersela giocare fino in fondo per la vittoria finale.
E Sarri, per l'incrocio dello 'Stadium', si affida nuovamente ai suoi due uomini chiave, oltre ad un Hamsik ritornato a brillare come ai tempi della gestione Mazzarri. Higuain è l'autentico trascinatore del Napoli, con i suoi 24 centri in altrettante partite: l'argentino vuole essere un fattore anche nella sfida più importante e, insieme al piccolo fantasista e al ritrovato Callejon, formerà il consueto tridente di Sarri. Anche in mediana non ci saranno novità, con Jorginho (che ritorna dalla squalifica) affiancato ai lati da capitan Hamsik e da Allan. Nelle retrovie, sotto la regia di Reina, Albiol e Koulibaly cercheranno di arginare i guizzi di Dybala, mentre sugli esterni agiranno come al solito Hysaj e Ghoulam. Formazione tipo, quindi, per il trainer del Napoli, che in corso d'opera può anche estrarre dalla manica i jolly Martens e Gabbiadini. Dallo scetticismo di inizio stagione, ad una cavalcata che avrebbe i contorni dell'impresa storica: Sarri e il suo Napoli riusciranno a detronizzare una 'Vecchia Signora' sempre affamata di successi?

CONVOCATI JUVENTUS: Buffon, Neto, Rubinho; Alex Sandro, Barzagli, Cuadrado, Bonucci, Padoin, Rugani, Lichtsteiner, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba, Hernanes, Sturaro, Pereyra, Romagna; Zaza, Morata, Dybala, Favilli  

CONVOCATI NAPOLI: Reina, Gabriel, Rafael, Hysaj, Maggio, Strinic, Ghoulam, Albiol, Regini, Koulibaly, Chiriches, Allan, David Lopez, Chalobah, Jorginho, Valdifiori, Hamsik, El Kaddouri, Callejon, Mertens, Insigne, Gabbiadini, Higuain

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Sturaro, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Dybala, Morata. All. Allegri

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albion, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

ARBITRO: Orsato di Schio




Commenta con Facebook