• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, l'assalto al terzo posto passa dal rilancio di Balotelli e dal 'talismano' Bonaventura

Milan, l'assalto al terzo posto passa dal rilancio di Balotelli e dal 'talismano' Bonaventura

I due giocatori potrebbero guidare il reparto offensivo, assieme a Bacca, nella prossima sfida col Genoa


Balotelli-Bonaventura © Getty Images

09/02/2016 16:10

MILAN RECUPERO BONAVENTURA RILANCIO BALOTELLI / ROMA - Obiettivo Champions. In casa Milan ormai non si nascondono più: "Davanti non vanno così forte ed abbiamo il dovere di crederci", ha spiegato quest'oggi l'ad Adriano Galliani. E allora sarà necessario ripartire subito dopo il deludente pareggio interno con l'Udinese, sfruttando la seconda gara consecutiva davanti ai propri tifosi: domenica al 'Meazza' arriva il Genoa degli ex Cerci e Suso. Una gara nella quale Sinisa Mihajlovic dovrà fare a meno di qualche pedina - come Kucka -, ma spera di poter contare sul recupero di Jack Bonaventura

L'ex Atalanta è uno dei 'fedelissimi' del tecnico serbo, tanto che fin qui ha saltato solamente due match (proprio contro gli orobici e l'ultimo con i friulani). E, guarda caso, in entrambe le occasioni la vittoria non è arrivata e la squadra ha mostrato una certa difficoltà a creare occasioni da gol. Un problema all'anca lo ha tenuto ai box domenica scorsa, ma le news Milan sembrano essere ottimistiche: contro il 'Grifone' potrebbe recuperare, se non dall'inizio, almeno per subentrare a gara in corso. E magari dare quella sterzata alla manovra offensiva che è mancata nello scorso turno.

Tutto questo a meno che la gara venga stata indirizzata prima da un altro giocatore, forse il più atteso da tutto l'ambiente milanista: Mario Balotelli. Fin qui il suo rendimento è stato insufficiente: appena 2 gol in 10 presenze. Le voci di calciomercato lo vedono già di ritorno a Liverpool a fine campionato: ecco perché per 'Super Mario' quella contro i rossoblu potrebbe essere l'ultima occasione di riscatto. Le condizioni non ottimali di Niang e Luiz Adriano gli spalancano le porte del campo regalandogli ovanta minuti fondamentali. Di fronte a lui c'è un bivio: rilancio o declino. Il destino è solo nei suoi piedi. 

D.G.




Commenta con Facebook