• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, UFFICIALE: Chiellini fuori 20 giorni

Juventus, UFFICIALE: Chiellini fuori 20 giorni

Lesione del muscolo soleo della gamba destra per il difensore bianconero: salterà l'andata col Bayern, a rischio l'Inter


Giorgio Chiellini ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

09/02/2016 15:39

JUVENTUS UFFICIALE INFORTUNIO CHIELLINI / TORINO - Arrivano ancora cattive notizie dall'infermeria per il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri. Con una nota pubblicata sul sito ufficiale bianconero, lo staff medico juventino ha reso noto che il difensore Giorgio Chiellini dovrà stare fuori per 20 giorni. Ecco il testo: "Giorgio Chiellini, uscito durante la gara di Frosinone, oggi è stato sottoposto ad accertamenti. Gli esami hanno evidenziato la lesione del muscolo soleo della gamba destra. Saranno necessari circa 20 giorni per la ripresa agonistica".

Sicuramente fuori dunque, oltre che nella sfida scudetto contro il Napoli in programma sabato, anche nell'andata degli ottavi di Champions League con il Bayern Monaco e, molto probabilmente, nella sfida di campionato con l'Inter.

Un infortunio che si aggiunge a quello di Martin Caceres in difesa, operato dopo la rottura del tendine d'Achille del piede destro e che resterà ai box per cinque mesi, lasciando l'allenatore bianconero con i soli Barzagli, Bonucci e Rugani come centrali di ruolo a disposizione. Esclusa la possibilità di ricorrere al calciomercato puntando su uno svincolato, Allegri sta valutando ora diverse varianti tattiche, riferiscono le ultime news Juventus. Come il possibile ritorno alla difesa a 4, con Lichtsteiner e Alex Sandro o Evra abbassati sugli esterni e due dei tre centrali a completare il reparto davanti a Buffon. Ma l'ipotesi più calda resta quella di vedere un terzetto a protezione del portiere juventino, con Barzagli, Bonucci e Rugani contemporaneamente titolari o Lichtsteiner abbassato nei tre di difesa con Cuadrado esterno di centrocampo.

A far sorridere il tecnico Allegri, però, potrebbe essere Sami Khedira. A soli 13 giorni dagli esami che hanno certificato la lesione all'adduttore lungo, il centrocampista tedesco starebbe cercando in ogni modo di recuperare in tempo addirittura per la gara di sabato sera contro il Napoli. Khedira ci prova, ma con il Bayern in vista, forse, meglio non rischiare.




Commenta con Facebook