• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Perotti subito decisivo: il jolly offensivo che ha stregato Spalletti

Roma, Perotti subito decisivo: il jolly offensivo che ha stregato Spalletti

L'ex Genoa si è già preso le luci della ribalta in casa giallorossa


Diego Perotti ©Getty Images

08/02/2016 16:46

ROMA PEROTTI SPALLETTI SAMPDORIA GENOA/ ROMA - Ha impiegato pochissimo Diego Perotti per diventare subito uno dei perni della nuova Roma di Luciano Spalletti: il tempo di atterrare nella Capitale, vestire la maglia giallorossa e scendere in campo con il Sassuolo prima e con la Sampdoria poi. Nelle ultime due uscite dei capitolini, sono arrivate altrettante vittorie con l'argentino ex Genoa schierato al centro dell'attacco come una sorta di 'falso nueve' per non dare riferimenti alle difese avversarie. A Reggio Emilia, Perotti ha servito ad El Shaarawy l'assist per il definitivo 2-0 finale; ieri sera contro la Sampdoria, i due si sono scambiati i favori ed è stato l'argentino ad andare in gol con uno splendido tiro al volo. Un assist, un gol e due vittorie: numeri di un avvio esaltante per il 'Monito', acquistato da Walter Sabatini a gennaio perché a questa Roma, serviva un giocatore pronto, esperto, di qualità e che conoscesse la Serie A. Perotti è entrato in punta di piedi nello spogliatoio giallorosso ma è diventato subito leader sul campo. Florenzi ha detto di lui che "quando un giocatore ha una qualità superiore agli altri, gli basta poco per ambientarsi". Spalletti, in giornata, ha esaltato le sue doti definendolo un "giocatore maturo". Qualità, maturità ed esperienza: con questa qualità, Perotti si è preso la Roma nel giro di quattro giorni.

S.F.




Commenta con Facebook