• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-UDINESE

Niang recupera il classico gol dell’ex di Armero, Balotelli irritante, Bacca sfortunato.


Niang © Getty Images
Davide Ritacco

07/02/2016 17:02

ECCO LE PAGELLE DI MILAN-UDINESE

 

MILAN

Donnarumma 7 – Nonostante le due splendide parate in successione, nulla può sull’inserimento di Armero.  

Abate 6 – L’intraprendenza di Matos lo mette un po’ in soggezione ma il neo vice capitano (dopo la partenza di De Jong) spinge con continuità sulla destra ma non decolla.

Alex 6 – Si fa anticipare con troppa sufficienza da Armero in occasione del gol. Si riprende nella ripresa mettendoci maggiore attenzione e precisione.  

Romagnoli 6,5 – La sua prestazione lievita nella ripresa quando si prende giustamente tanti rischi per alzare il baricentro rossonero e tenere alta la pressione nella metà campo avversaria.  

Antonelli 6,5 – Spinge con continuità sulla sinistra ed è tra i più affidabili pretoriani di Mihajlovic e tra i migliori rossoneri in campo.   

Honda 6 – Vista l’assenza di Bonaventura si accentra più spesso di altre volte. Solita abnegazione nel ruolo ma anche scarsamente ispirato. Se poi non gli fanno tirare nemmeno le punizioni per un mancino…

Bertolacci 6,5 – Un’occasione importante dal primo minuto che il giovane talento sfrutta solo a metà. Primo tempo ricco di imprecisioni, ripresa più convincente con giocate incisive. Colpisce una traversa clamorosa.  

Montolivo 6 – Meno errori rispetto al solito. Ottime alcune giocate in transazioni da difesa ad attacco anche se su una di queste in superiorità numerica si allunga il pallone perdendolo. Sta riacquistando la fiducia dei tifosi.   

Kucka 5 – Sacrificato a sinistra per l’assenza di Bonaventura, non può mettere nella partita potenza e aggressività che sono le sue caratteristiche migliori. Gara anonima. Dal 46’ Balotelli 5,5 – Indolente e ancora una volta irritante verso la tifoseria e squadra. Ha due possibilità da calcio piazzato ma le sbaglia malamente entrambe.    

Niang 6,5 – Dopo un primo tempo negativo si riprende nella ripresa e segna il suo terzo gol consecutivo, cosa che non era mai riuscito a fare. Molto più efficace a sinistra che da attaccante, lascia il campo per un problema all’inguine. Dal 62’ Boateng 6 – E’ meno incisivo del compagno ma anche lui dalla sinistra fa arrivare buoni palloni in mezzo. Si sposta anche in mezzo per cercare di creare qualche opportunità fra le linee.

Bacca 5,5 – ‘El Peluca’ è sempre pronto a scattare ma spesso i compagni sono imprecisi. Molto sfortunato e impreciso quando sbaglia ad un metro un colpo di testa ma Karnezis gli chiude lo specchio. Abbassa la sua proverbiale media tiri/gol.

All. Mihajlovic 5,5 – Fallisce la terza vittoria consecutiva ma soprattutto fallisce la possibilità di accorciare in modo determinante la classifica. Quando le squadre davanti rallentano, bisogna vincere. Il Milan fa molta fatica ad alimentare le punte, la rete subita poi, ha complicato le cose. Kucka sulla corsia di sinistra non è una scelta felice ed infatti registra la squadra nella ripresa ma doveva portare a casa i tre punti.  

 

UDINESE

Karnezis 6,5 – Nel primo non viene quasi mai chiamato in causa. Nella ripresa è un altro Milan e si vede subito superare da Niang. Poco dopo Bacca gli spara addosso un colpo di testa da zero metri. La traversa lo salva su Bertolacci.

Felipe 6 – Molto falloso ma anche molto incisivo nel fermate le azioni rossonere. E’ tra i migliori difensori dell’Udinese anche se va molto in difficoltà.

Danilo 5,5 – Rientra dopo il turno di squalifica e non fa una bella partita. Solo grazie all’imprecisione e sfortuna degli avanti del Milan, l’Udinese non tracolla.

Wague 6 – Controlla benissimo uno spento Niang nel primo tempo. Nella ripresa si prende molti rischi contro il connazionale spostato a sinistra ma anche contro Balotelli.

Edenilson 5 – Da una sua sgroppata sulla destra arriva il gol del vantaggio friuliano. Con l’Udinese in vantaggio pensa più a coprire ma da quella parte il Milan spinge e bene ed infatti le azioni più pericolose comprese il gol arrivano da lì.   

Kuzmanovic 6 – E’ lui il centrocampista designato da Colantuono nell’assistere il duo d’attacco nelle giocate offensive. I suoi inserimenti sono importanti anche se deve tirare presto i remi in barca.  

Badu 5,5 – Non la sua giornata migliore. L’Udinese riesce a portare a casa un punto nonostante la sua gara non perfetta e di sofferenza.

Lodi 5 – Leggero nell’interdizione ma anche approssimativo con i passaggi sia lunghi che corti. Dal 64’ Guilherme 6 – Il brasiliano porta sicuramente più sostanza al centrocampo di Colantuono ma anche lui fa fatica a reggere l’onda rossonera.

Armero 6,5 – Ritorna titolare proprio contro la sua ultima squadra italiana e mette a segno un gol che gli mancava da 5 anni. Fa buona guardia dalla sua parte e gioca una buona partita. Dal 75’ Widmer s.v.   

Matos 6,5 – Imprendibile nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa. Dal 66’ D. Zapata 5,5 – All’andata era riuscito a segnare al Milan ma il forcing dei padroni di casa non gli fa vedere nemmeno un pallone.  

Thereau 5,5 – Entra nell’azione del gol dell’Udinese trovando sulla sua strada un grandissimo Donnarumma. Inefficace per il resto della partita agendo lontano dall’area.  

All. Colantuono 6 – Arriva il terzo pareggio consecutivo. Smuove poco la classifica ma in casa del Milan un pareggio non è mai male. Squadra logica e ben messa in campo, soffre nella ripresa ma alla fine esce imbattuto.

 

Arbitro: Irrati 6 – Lascia molto correre giudicando bene i mezzi falli e contatti dubbi. L’errore più grave, poco coadiuvato dal collaboratore, è il fuorigioco non segnalato a Matos nell’azione che porta al gol il Milan. Restano dei dubbi al 54’ quando Badu spinge Antonelli in area. Balotelli protesta nel finale ma Irrati giudica bene, era fallo in attacco.

 

TABELLINO

MILAN-UDINESE  1-1

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka (dal 46’ Balotelli), Bertolacci, Montolivo, Honda; Bacca, Niang (dal 62’ Boateng). A disp.: Abbiati, Livieri, Calabria, Zapata, De Sciglio, Poli, Nocerino, Menez, Locatelli. All.: Mihajlovic

Udinese (3-5-2): Karnezis; Felipe, Danilo, Wague; Edenilson, Kuzmanovic, Badu, Lodi (dal 64’ Guilherme), Armero (dal 75’ Widmer); Matos (dal 66’ Zapata), Thereau. A disp.: Meret, Romo, Herteaux, Halfredsson, Balic, Fernandes, Adnan, Perica, Di Natale. All.: Colantuono

Arbitro: Irrati di Pistoia

Marcatori: 17’ Armero (U), 48’ Niang (M)

Ammoniti: 27’ Badu (U), 35’ Montolivo (M), 62’ Lodi (U), 76’ Edenilson (U)

Espulsi:-




Commenta con Facebook