• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Genoa-Lazio, Pioli: "Campo brutto, meritavamo di vincere. Lulic e Keita in panchina..."

Genoa-Lazio, Pioli: "Campo brutto, meritavamo di vincere. Lulic e Keita in panchina..."

Il tecnico biancoceleste: "Problema centravanti? Ci è mancato pochissimo per portare a casa la vittoria"


Stefano Pioli ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

06/02/2016 23:19

GENOA LAZIO PIOLI DJORDJEVIC FELIPE ANDERSON/ GENOVA - Il tecnico della Lazio Stefano Pioli, ha commentato così lo 0-0 maturato nell'anticipo serale contro il Genoa: "I problemi della Lazio nascono dalla mancanza di gol? E' strano per le qualità che abbiamo, ma credo che se avessimo giocato sempre con l'intensità di stasera, avremmo vinto di più - ha dichiarato il tecnico biancoceleste ai microfoni di 'Sky Sport' - è un momento in cui non riusciamo ad avere la giocata vincente ed è un peccato. Si giocava su un campo difficile, troppo brutto per essere un campo di Serie A, questo vale sia per noi che per il Genoa, ma nonostante ciò la squadra era riuscita ad intepretare bene la partita. Volendo migliorare la classifica, volevamo vincere e non solo accontentarci di un punto".

LULIC E KEITA - "Lulic e Keita in panchina? Credevo che la formazione iniziale fosse la migliore possibile e in più sapevo di avere soluzioni da adottare a partita in corso. Ci è mancato poco per portare a casa una vittoria che per quanto prodotto, la squadra meritava".

MANCANZE - "Avevamo di fronte un avversario difficile che nelle ultime tre partite, aveva subito gol solamente contro la Juventus su autorete. La prestazione c'è stata, putroppo non c'è stata la giocata capace di risolvere la partita".

PROBLEMA CENTRAVANTI - "Secondo me la prestazione di Djordjevic è stata positiva, poi è naturale aspettarsi il gol dal centravanti. Quest'anno il nostro indice di pericolosità è uno dei migliori del campionato, ci è mancato davvero poco per portare a casa la vittoria".




Commenta con Facebook