• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Trezeguet: "Pogba può fare la storia. La Champions il mio più grande rimpianto"

Juventus, Trezeguet: "Pogba può fare la storia. La Champions il mio più grande rimpianto"

L'attaccante ha rivissuto i suoi anni in bianconero


Trezeguet (Getty Images)

05/02/2016 21:30

JUVENTUS TREZEGUET ZAZA LIPPI CHAMPIONS/ ROMA - Lunga intervista concessa a 'Sky Sport', al programma 'I Signori del calcio', che andrà in onda domani, da David Trezeguet. L'attaccante francese è tornato a parlare della sua avventura alla Juventus: "Se devo indicare l'allenatore che mi ha trasmesso di più in tutta la mia carriera, non ho dubbi, è Marcello Lippi - si legge su 'gianlucadimarzio.com' - Mi ha dato quella fiducia necessaria per dimostrare le mie qualità dopo la partenza di Inzaghi, ha tirato fuori il meglio da me, mi ha fatto diventare capocannoniere e mi ha permesso di apprendere al meglio cosa significa far parte della Juventus".

28 MAGGIO 2003 - "Sapevamo di essere più forti del Milan, lo avevamo dimostrato in Italia, e quella consapevolezza aumentava la nostra voglia di vincere. Dopo il rigore di Shevchenko, essendo giovane, mi convinsi che sarei tornato a giocare un'altra finale di Champions League, ma purtroppo non accadde, perciò e' il rimpianto più importante della mia carriera".

POGBA - "E' un talento straordinario e ha l'età dalla sua parte. Ha molte responsabilità che si è guadagnato con le prestazioni e con le giocate espresse con la maglia della Juventus. Sta dimostrando di essere un giocatore molto importante Allegri ha fatto un lavoro super con lui. Può fare la storia dei bianconeri".

ZAZA - "In lui rivedo il me stesso dei primi periodi, specialmente nel modo in cui viene utilizzato. Parla poco ma sa quando essere decisivo".

 




Commenta con Facebook