• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-MILAN

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-MILAN

Bacca rapace, Niang-gol con rischio. Goldaniga ingenuo


Mbaye Niang ©Getty Images
Giorgio Elia

03/02/2016 22:40

Ecco le pagelle di PALERMO-MILAN:

 

PALERMO

Sorrentino 6,5 - Il migliore in campo per il Palermo. Le sue parate evitano un passivo ancor più pesante. 

Struna 4,5 - Tarda colpevolmente la diagonale difensiva su Bacca, lasciando libertà di colpire al colombiano. Dal 46' Morganella 6 - Un paio di azioni spingendo sulla fascia destra, ma una migliore attenzione nel tamponare Antonelli e Bonaventura dalle sue parti. 

Goldaniga 4,5 - Troppo grossa e grave l'ingenuità commessa in occasione del fallo di mano che provoca il rigore poi trasformato da Niang.

Gonzalez 5 - Un paio di errori di posizionamento anche per lui nel confronto diretto con il duo Bacca-Niang.

Lazaar 5 - In netta difficoltà contro la catena Abate-Honda, si ritrova spesso in inferiorità numerica. Qualche timida iniziativa in avanti, ma priva di efficacia. 

Hiljemark 5 - Non riesce a lasciare la sua impronta nella partita lo svedese e la squadra e la sua manovra, ne risentono inevitabilmente. Passo indietro rispetto alle ultime prestazioni.

Jajalo 5 - Non essendo un paly puro al croato si chiede soprattutto assistenza alla linea difensiva. Questa viene meno al pari dell'utilità dunque del suo impiego. 

Chochev 4,5 - In difficoltà al cospetto della maggiore forza fisica di Kucka, non assiste a dovere Lazaar in fase difensiva nel fronteggiare le giocate sull'out sinistro rosanero.  

Vazquez 6 - Uno dei pochi a tentare di accendere la luce. Costretto a vedersela spesso contro due o tre avversari il Mudo è comunque protagonista di una prova positiva, contro quella che potrebbe divenire la sua squadra.

Gilardino 5,5 - Ha sulla testa una delle occasioni più ghiotte della partita sul 2-0 per il Milan, ma non riesce a trovare la porta. Per il resto tanto impegno ma senza riuscire a pungere dalle parti di Donnarumma. Dal 58' Djurdjevic 5 - Apporto troppo timido. Una buona sponda per Trajkovski e nulla più.

Quaison 5,5 - Sprazzi di buon gioco e creatività da parte dello svedese, che riesce a produrre qualche buona opportunità con la sua rapidità. La poca continuità di rendimento però resta il suo più grande limite. Dal 46' Trajkovski 5,5 - Qualcosa in più rispetto a Quaison la offre come in occasione della conclusione molto pericolosa di destro deviata sopra la traversa da Antonelli. 

Allenatore Tedesco 5 - Troppo fragile e timido il Palermo che fa cosi un passo indietro rispetto a quanto visto contro Udinese e Carpi.

 

MILAN

Donnarumma 6 - Deve far poco ma si mostra concentrato quando deve intervenire in uscita. 

Abate 7 - Importante il suo apporto al gioco offensivo della squadra, con le sue sgroppate che offrono una preziosa alternativa sulla destra. Da una di queste nasce la rete di Bacca che sblocca l'incontro.

Zapata 6,5 - Sostituisce Alex tra i protagonisti del derby vinto e lo fa in maniera positiva, regalando una prova priva di strafalcioni. Provvidenziale un salvatggio su Quaison. 

Romagnoli 6 - Una sola palla concessa a Gilardino, poi buono il lavoro sull'esperta punta del Palermo ex di turno.

Antonelli 6,5 - Come per Abate anche per lui meritato un elogio per l'apporto offerto sulla fascia opposta, con tante iniziative e suggerimenti interessanti per i compagni nell'area di rigore avversaria. 

Honda 7 - Che sia da palla inattiva o da azione di gioco il suo mancino riesce a mettere in crisi la difesa avversaria. Solo un grande Sorrentino gli nega la gioia del gol.

Kucka 6,5 - Offre muscoli al centrocampo rossonero e anche una discreta qualità. Buona la personalità mostrata nel provare l'uno contro uno, offrendo cosi superiorità numerica in mezzo al campo. 

Montolivo 6 - Gestisce in maniera diligente il possesso palla della squadra, aprendo il gioco a destra o a sinistra all'occorrenza. Dal 55' Bertolacci 6 - Offre un bun dinamismo rispetto a Montovolivo e anche una discreta attenzione in fase di copertura. Prova anche a rendersi pericoloso con inserimenti nell'area di rigore rosanero.

Bonaventura 6,5 - Parte largo finendo sempre per accentrare la sua posizione. Crea superiorità numerica con la sua facilità nel saltare il diretto avversario, inventa corridoi per mandare a rete i compagni e prova a mettersi in proprio non trovando però la rete. Sempre e comunque tra i migliori.

Niang 7 - Si prende un bel rischio "strappando" il pallone dalle mani di Bacca e calciando il rigore nel primo tempo. Riesce a rimanere però freddo e determinato traformando il tiro dagli undici metri, in una partita ricca di spunti positivi. Dal 75' Balotelli s.v.

Bacca 7,5 - Ennesima rete da attaccante d'area di rigore puro. La dodicesima rete in campionato lo fa entrare nella storia del campionato italiano, come calciatore colombiano più prolifico nella massima serie. Dal 84' s.t. Poli s.v.

Allenatore Mihajlovic 7 - La sua squadra risponde al suo appello e stappata la bottiglia nel derby, contro il Palermo si dimostra champagne e non gazzosa. Incredibile l'impatto e il controllo del campo e la solidità. In crescita costante.

Arbitro Mazzoleni 6,5 - Buona la gestione dell'incontro e degli episodi più rilevanti. Corretta la decisione di assegnare il penalty al Milan nel primo tempo per il fallo di mano, ingenuo, di Goldaniga.

 

TABELLINO

PALERMO-MILAN  0-2

PALERMO (4-3-3): Sorrentino; Struna (dal 46' Morganella), Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Cristante; Quaison (dal 46' Trajkovski), Gilardino (dal 58' Djurdjevic), Vazquez. A disp.: Alastra, Vitiello, Andelkovic, Rispoli, Cionek, Chochev, Balogh, Pezzella, Brugman. All. Tedesco.

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo (dal 55' Bertolacci), Kucka, Bonaventura; Bacca (dall'84' Poli), Niang (dal 75' Balotelli). A disp.: Abbiati, Livieri, Simic, Calabria, Alex, De Sciglio, José Mauri, Boateng, Menez. All. Mihajlovic.

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 19' Bacca (M), 33' Niang (M)

Ammoniti: 43' Goldaniga (P), 50' Jajalo (P), 74' Vazquez (P)

Espulsi: -




Commenta con Facebook