• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > SPECIALE CM.IT - Calciomercato, da Eder a Grassi: i 10 acquisti più cari in Italia

SPECIALE CM.IT - Calciomercato, da Eder a Grassi: i 10 acquisti più cari in Italia

La classifica dei 10 acquisti più costosi in Serie A


Eder ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

02/02/2016 10:10

CALCIOMERCATO 2015 SERIE A ACQUISTI PIU' CARI / ROMA - Il calciomercato Serie A edizione invernale 2016 si è appena concluso. Non è stata una sessione particolarmente ricca, al contrario di quanto era invece avvenuto in estate. Tanti gli acquisti proiettati verso il futuro ma anche cambi di maglia affascinanti all'insegna del 'low-cost'.  Calciomercato.it vi offre la classifica dei 10 acquisti più cari della sessione invernale di calciomercato: da Grassi al Napoli a Zarate alla Fiorentina passando per Mandragora alla Juventus, El Shaarawy alla Roma ed Eder all'Inter.

SERIE A, DA GRASSI A MANDRAGORA: I 10 ACQUISTI PIU' CARI DEL CALCIOMERCATO

1- EDER (Inter - 2 milioni di prestito oneroso + obbligo di riscatto a circa 11 milioni) - Considerando l'onere del prestito e il riscatto obbligatorio, l'operazione che ha portato l'italo-brasiliano Eder dalla Sampdoria all'Inter è senza dubbio la più onerosa del calciomercato invernale. La società nerazzurra ha sborsato 2 milioni subito per il prestito biennale e ne dovrà pagare altri 11 circa per il riscatto condizionato. Un'operazione fortemente voluta da Roberto Mancini che ha voluto a tutti i costi l'oriundo stimato anche da Antonio Conte e che, con ogni probabilità, parteciperà anche ad Euro 2016.

2- ALBERTO GRASSI (Napoli - 8 milioni di euro) - E' stato il secondo acquisto più oneroso del calciomercato invernale edizione 2016. Il Napoli aveva bisogno di un centrocampista da alternare ai 'titolarissimi' di Maurizio Sarri e l'ha individuato in Alberto Grassi, promettente mezz'ala classe '95 dell'Atalanta. Sfumati i nomi più altisonanti (Herrera, Kramer e André Gomes) il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha preferito affidarsi alla freschezza del giovane lanciato da Edy Reja. La sfortuna si è abbattuto sul ragazzo che, appena arrivato all'ombra del Vesuvio, si è infortunato al menisco. Sarà comunque utile nel periodo caldo che vedrà il Napoli impegnato su due fronti.

3- ROLANDO MANDRAGORA (Juventus - 6 milioni + 6 di bonus) - La Juventus pensa al futuro e ha deciso di investire pesantemente su Rolando Mandragora, regista classe '97 scuola Genoa in prestito al Pescara. Le geometrie del mediano mancino hanno stregato Giuseppe Marotta e Fabio Paratici che se lo sono assicurato sborsando 6 milioni di euro più altri 6 di bonus legati a determinati obiettivi sportivi. Mandragora rimarrà in prestito in Serie B fino a giugno per poi giocarsi le proprie chance in bianconero nel ritiro estivo 2016. Dopo Sturaro ecco un altro gioiello della Primavera di Enrico Preziosi.

4- STEFANO SENSI (Sassuolo - 5 milioni) - Altro grande colpo in prospettiva. Lo piazza il Sassuolo che si assicura un altro talento espresso dalla Serie B: Stefano Sensi, regista del Cesena. Il club neroverde ha acquistato a titolo definitivo il classe '95 per una cifra vicina ai 5 milioni di euro, lasciandolo contestualmente in prestito al Cesena fino al termine della stagione in corso. Sensi sbarcherà in Emilia nell'estate 2016, quando sarà a disposizione di Eusebio Di Francesco. Sensi-Sassuolo operazione in sinergia con la Juventus, che lo valuterà per l'annata 2017/2018 come riportato in esclusiva da Calciomercato.it.

5- RYDER MATOS (Udinese - 3 milioni di euro circa) - L'Udinese del patron Pozzo è stata molto attiva sul mercato, spaventata forse da una classifica tutt'altro che rassicurante e da alcune lacune tecniche nel gruppo a disposizione di Stefano Colantuono. Ecco perché il reparto offensivo è stato puntellato con la freschezza del brasiliano Ryder Matos, acquistato a titolo definitivo dalla Fiorentina (che lo ha richiamato dal prestito a Carpi). Il club viola ha ceduto alla famiglia Pozzo anche Mario Suarez, che è un nuovo giocatore del Watford in Premier League.

6- ANDRIJA BALIC (Udinese - 3 milioni di euro circa) - Uno dei trasferimenti più interessanti della sessione invernale arriva a poche ore dal gong e lo piazza l'Udinese della famiglia Pozzo, che si assicura Andrija Balic dall'Hajduk Spalato, pagandolo 3 milioni di euro. Il regista croato classe '97 arriva in Serie A con il biglietto da visita del predestinato. Il talento di Spalato, infatti, è considerato il 'Pirlo croato' ed in passato è stato seguito da grandi squadre come Juventus, Roma e Atletico Madrid. Ancora una volta l'Udinese ha anticipato tutti assicurandosi un giovane tra i più interessanti da consegnare a Stefano Colantuono.

7- MARCELLO TROTTA (Sassuolo - 2,8 milioni di euro) - Società lungimirante, il Sassuolo non si è limitato ad acquistare Stefano Sensi per il futuro ma ha portato in Emilia anche uno degli attaccanti più importanti della Serie B: Marcello Trotta. Il centravanti classe '92 con un passato nelle giovanili del Manchester City e tanta gavetta in Inghilterra è stato pagato 2,8 milioni di euro ed ha già esordito con la casacca neroverde, candidandosi ad essere un'importante alternativa nel ruolo di punta centrale per il 4-3-3 tanto caro ad Eusebio Di Francesco. Su di lui c'è anche la Juventus che continua a monitorarlo.

8- NORBERT BALOGH (Palermo - 2,2 milioni di euro) - Maurizio Zamparini non ha solamente il 'vizio' degli allenatori ma è anche in possesso di un occhio clinico per i talenti. Innumerevoli gli esempi possibili (basti solo pensare a Paulo Dybala) che lo hanno portato a fidarsi ancora del proprio fiuto e a sborsare 2,2 milioni di euro per Norbert Balogh, attaccante ungherese del Debrecen. Il ragazzo classe '96 è un gigante fisicamente parlando (1,97 cm di potenza) e quest'anno ha già messo a segno 6 gol in 24 partite oltre a far parte della nazionale ungherese Under 21.

9- MAURO ZARATE (Fiorentina  - 2 milioni di euro circa) - Rivoluzione per l'attacco della Fiorentina di Paulo Sousa. Giuseppe Rossi saluta Firenze, direnzione Spagna e precisamente Valencia sponda Levante. In riva all'Arno arriva Mauro Zarate, talentuoso e bizzoso attaccante argentino con un passato in Serie A tra Lazio ed Inter. Il club viola lo ha acquistato a titolo definitivo dal West Ham versando circa 2 milioni di euro, con la speranza di vincere una scommessa che si preannuncia piuttosto intrigante. Zarate non ha rubato l'occhio nelle ultime stagioni, starà a Paulo Sousa motivarlo al meglio.

10- STEPHAN EL SHAARAWY (Roma - 1,4 milioni di prestito oneroso + diritto di riscatto fissato a 13) - La nuova Roma edizione 2016 riparte da Luciano Spalletti e dalla voglia di rivincita di Stephan El Shaarawy. Il talento del 'Faraone' è stato acquistato in prestito oneroso (1,4 milioni di euro) con opzione per il riscatto fissata a 13 milioni, che se esercitato farebbe di lui il più costoso acquisto della sessione. L'attaccante esterno classe '92 ha giocato la prima fase della stagione in prestito al Monaco per poi tornare al Milan per incomprensioni col tecnico Leonardo Jardim. El Shaarawy ha esordito con la maglia giallorossa segnando uno splendido gol di tacco contro il Frosinone.

 




Commenta con Facebook