• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > SPECIALE CM.IT - Calciomercato, da El Shaarawy a Kuzmanovic: i ritorni in Serie A

SPECIALE CM.IT - Calciomercato, da El Shaarawy a Kuzmanovic: i ritorni in Serie A

Ecco l’elenco completo dei giocatori tornati in Serie A in questa sessione di mercato


El Shaarawy ©Getty Images
Lorenzo Bettoni (@lorebetto)

02/02/2016 11:20

CALCIOMERCATO ELENCO RITORNI IN SERIE A / ROMA – Minestrine riscaldate o grandi amori che tornano, sarà solo il tempo a dirci a quale categoria appartengono i giocatori che nel mercato di gennaio hanno trovato nuovamente casa in Serie A. Qualcuno ha già spostato gli equilibri, altri avranno bisogno di tempo per recuperare la forma ottimale. Ecco chi sono le vecchie conoscenze del campionato italiano che dopo un “Erarsmus” all’estero sono tornati da mamma Italia.

El Shaarawy e Immobile sono rientrati dalla porta principale, segnando un gol a testa nel giorno del loro 'riesordio'. Il 'Faraone' ha scomodato paragoni illustri con Ibra con un gol di tacco che ha regalato la prima vittoria alla Roma di Luciano Spalletti (a proposito di ritorni). Lo scugnizzo napoletano lasciò il segno su rigore all’inizio di gennaio. Provengono da Monaco e Siviglia rispettivamente. Curiosità: entrambi sono andati a segno contro in casa contro il Frosinone.

C’è un altro giocatore, insieme ad Immobile, che non si è accontentato solo di approdare nuovamente nello stivale, ma che è tornato direttamente nella squadra in cui aveva militato prima di trasferirsi all’estero. Si tratta di Kevin-Prince Boateng. Imbolsito dall’esperienza tedesca, lavora da diversi mesi al Milan: dopo il buon esordio con la Roma, ha segnato il suo primo gol stagionale nel match contro la Fiorentina. Come inizio non c'è male...

Dal Prince ai principi dei ritorni: Alino Diamanti e Zdravko Kuzmanovic. Il primo passa all’Atalanta un anno dopo un altro ritorno in A, quello alla Fiorentina. Nel mezzo sei mesi anonimi nel giardino inglese dei Pozzo, il Watford. Il secondo arriva ad Udine dopo 18 spezzoni di partita a Basilea, altro club in cui è tornato la scorsa estate dopo quasi dieci anni dal suo esordio.

Non potevano mancare gli argentini: riecco Mauro Zarate e Ricky Alvarez, anche loro, come Diamanti, provenienti dall’Inghilterra. L’ex Lazio ha segnato 3 gol in 15 gare di Premier col West Ham, l’ex Inter arriva da sei mesi di inattività dopo il tonfo al Sunderland per cui nerazzurri e Black Cats sono ancora in combutta.

Ci sono anche due ex prodigi delle squadre giovanili di Milan e Inter: Bryan Cristante arriva al Palermo dal Benfica (appena 70’ giocati nelle prime due gare coi rosanero), mentre Francesco Bardi si accasa al Frosinone (via Inter) dopo sei mesi come riserva di Pau Lopez all’Espanyol.

Infine Armero ha terminato il suo prestito al Flamengo per rientrare all’Udinese, mentre Constant, Verdi e Benalouane sono stati tesserati nell’ultimo giorno di mercato da Bologna, Carpi e Fiorentina.

Giocatore

Squadra di provenienza

Squadra attuale

Modalità di pagamento

Ricky Alvarez

Sunderland

Sampdoria

Parametro zero

Armero

Flamengo

Udinese

Fine prestito

Francesco Bardi

Espanyol

Frosinone

Prestito secco (via Inter)

Yohan Benalouane

Leicester

Fiorentina

Prestito con diritto di riscatto

Kevin-Prince Boateng

Shalke 04

Milan

Parametro zero

Kevin Constant

Trabzonspor

Bologna

Parametro zero

Bryan Cristante

Benfica

Palermo

Prestito con diritto di riscatto a € 6 milioni

Alessandro Diamanti

Watford

Atalanta

Prestito secco (via Guangzhou Evergrande)

Stephan El Shaarawy

Monaco

Roma

Prestito a € 2 milioni e diritto di riscatto a € 13 milioni

Zdravko Kuzmanovic

Basilea

Udinese

Prestito con diritto di riscatto a € 3 milioni

Ciro Immobile

Siviglia

Torino

Prestito con diritto di riscatto a € 11 milioni (via Borussia Dortmund)

Simone Verdi

Eibar

Carpi

Prestito con diritto di riscatto (via Milan)

Mauro Zarate

West Ham

Fiorentina

Titolo definitivo




Commenta con Facebook