• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Genoa-Fiorentina, Sousa polemico: "Difensore? Ne parliamo da agosto. Il club dia spiegazioni"

Genoa-Fiorentina, Sousa polemico: "Difensore? Ne parliamo da agosto. Il club dia spiegazioni"

Le parole del tecnico viola in conferenza stampa


Paulo Sousa ©Getty Images

30/01/2016 15:42

GENOA FIORENTINA CONFERENZA STAMPA SOUSA / FIRENZE - Nella giornata di domani, alle ore 15.00, la Fiorentina scenderà in campo contro il Genoa. Ecco il commento sulla sfida del tecnico viola Sousa: "Ho già i miei pensieri per concentrarmi sul mercato. La società deve fare quello che è il suo compito. Ciò che mi preoccupa è la gara di domani".

MAMMANA - "Non sono deluso o stupito. Mi concentro sul lavoro dei ragazzi. La gara di domani richiede una grande intensità fisica e mentale. Il Genoa ci sarà addosso per tutto il match. Voglio portare a casa i tre punti".

DIFENSORE - "Parliamo di questo da agosto. Non posso tornare sull'argomento. E' la società a dover valutare il proprio lavoro e dare spiegazioni. Il mio compito è far capire a chi di diritto ciò di cui abbiamo bisogno per competere a certi livelli".

NUOVI ARRIVI - "Penso a loro già per la sfida di domani. Si sono allenati bene. Voglio una squadra competitiva per superare la difficoltà della gara".

TELLO - "E' un giocatore molto veloce, che sa saltare l'uomo, sia palla al piede che in profondità. Può creare problemi agli avversari".

GENOA - "Ho chiesto maggiore intensità ai ragazzi, così da far stare tutti in tensione".

BABACAR - "Ha dato continuità a quanto fatto la scorsa settmana e a quella che è stata la sua gara contro il Torino".

FIORENTINA POST MERCATO - "Qualcosa potrebbe cambiare a centrocampo, qualora dovessi schierare due punte. Rientra però nei nostri principi di gioco cambiare spesso in vita di un nuovo modulo".

SOGNARE - "E' giusto continuare a farlo. Il progetto che mi era stato chiesto non mirava subito alle stelle. Farò di tutto però per spingere fino a raggiungerle".

TELLO-BERNARDESCHI - "Bernardeschi può migliorare. Ha lavorato tanto come esterno. Tello invece è un esterno puro, che può giocare su entrambe le fasce. Così come al Porto, anche qui farà la fase difensiva".

COSTA - "I nuovi andranno valutati soltanto dopo alcune partite. Tino non ha toccato palla per oltre un mese e ora sta smaltendo i suoi problemi. Lentamente aumenteremo i suoi minuti in campo".

ALONSO - "E' pronto per giocare. Si è allenato con noi in settimana".

SUAREZ - "Il suo problema è stato l'adattamento. Non sono stato in grado di introdurlo nel sistema di gioco, dati i tanti anni con un altro modulo".




Commenta con Facebook