• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Coppa Italia > Alessandria-Milan, Gregucci: "Volevamo rappresentare una città. Qualificazione aperta"

Alessandria-Milan, Gregucci: "Volevamo rappresentare una città. Qualificazione aperta"

Le parole del tecnico dopo il match di Coppa Italia


Gregucci Alessandria ©Getty Images

26/01/2016 23:17

COPPA ITALIA ALESSANDRIA MILAN GREGUCCI / TORINO - Passaggio del turno ancora in bilico, in vista della sfida di ritorno, tra Alessandria e Milan, con i rossoneri che hanno vinto stasera con un rigore di Mario Balotelli. Ecco il commento al termine del match del tecnico Gregucci: "Proviamo orgoglio nel rappresentare una città, - ha dichiarato a 'Rai Sport' - con tantissimi tifosi venuti stasera a vederci da Alessandria. Ringrazio tutti, dai ragazzi allo staff. Abbiamo tenuto in bilico la qualificazione, ma a me intetressava rappresentare la città. Alla fine in campo ho visto tanto orgoglio".

PARTITA - "L'obiettivo era rappresentare il calcio minore. Noi giochiamo in Lega Pro, e forse tutto il nostro movimento ha tifato per noi. Tecnicamente e tatticamente non potevamo competere, ma almeno mettere qualcosa in più sotto l'aspetto della carica, e l'abbiamo fatto. Mi auguro la squadra abbia regalato qualche emozione. Siamo arrivati qui non a caso. Faccio i complimenti ai miei giocatori, ma soprattutto facciamo tornare i nostri tifosi a casa con orgoglio. La qualificazione poi è ancora aperta. Abbiamo minime chance, ma non è finita. Nel calcio non si sa mai".

L.I.

 

 




Commenta con Facebook