• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Chiellini: "Napoli favorito ma Inter e Fiorentina ancora in gioco. La Roma..."

Juventus, Chiellini: "Napoli favorito ma Inter e Fiorentina ancora in gioco. La Roma..."

Il difensore bianconero parla dopo il successo contro i giallorossi


Chiellini © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

25/01/2016 16:10

JUVENTUS CHIELLINI SCUDETTO / TORINO - Napoli favorito per lo scudetto, Inter e Fiorentina ancora in corsa: Giorgio Chiellini dà la sua griglia per la corsa al tricolore. Le dichiarazioni del difensore entrano nelle news Juventus di giornata partendo dal successo contro la Roma: "Dopo 10 vittorie è sempre più difficile continuare a fare successi. Contro i giallorossi non era una partita come le altre, anche se i tre punti conquistati contro di loro sono uguali a quelli ottenuti contro l'Udinese". 

Stesso valore, ma importanza decisamente diversa: "Le difficoltà e le qualità dell'avversario, anche se sta attraversando un momento non facile, hanno reso l'atmosfera allo stadio più infuocata". 

Intanto è arrivata la vittoria numero 11 e Chiellini ha una sua idea sul perché la Juventus ha preso il ritmo giusto dopo le difficoltà per i tanti cambi nel calciomercato estivo: "Abbiamo trovato una buona identità. Siamo capaci di soffrire e chi entra o chi gioca meno fa sempre grandi partita. Mi vengono in mente Rugani, Hernanes e Asamoah. Questo è il segno che la squadra c'è". 

Una Juventus rientrata in corsa per lo scudetto, dove però le pretendenti sono tante: "Ci sono molte squadre vicine e può succedere di tutto. Il Napoli è primo e ha i favori del pronostico, ma non darei Inter e Fiorentina per morte. I nerazzurri sono una grande squadra, con grandi campioni; i viola, se ritrovano l'entusiasmo smarrito in questo inizio d'anno, possono battere chiunque. La Roma aveva ancora le potenzialità per rientrare facendo risultato ieri contro di noi: ma, con questo distacco, ci vorrà adesso un miracolo sportivo per rientrare".




Commenta con Facebook