• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-ROMA

Undici volte Juve ancora con Dybala. Nella Roma bene Vainqueur, male Salah


Paulo_Dybala ©Getty Images
Davide Sperati (@DavideSperati1)

24/01/2016 22:43

ECCO LE PAGELLE DI JUVENTUS-ROMA

 

JUVENTUS

Buffon 6 – Sicuro sulla conclusione di Florenzi al quarto d'ora di gioco, per il resto non viene mai chiamato in causa.

Barzagli 6,5 – Di nuovo titolare, non ha molti problemi in quanto Salah gioca molto basso. Nella ripresa è bravo nel disimpegno aereo contro Dzeko.

Bonucci 6 – Nel primo tempo, non ha nessuna difficoltà nel gestire la fase difensiva. Idem nella ripresa.

Chiellini 6,5 - Su Dzeko non sbaglia un intervento. L'atteggiamento tattico della Roma facilità il suo compito. 

Lichtsteiner 6 - Dopo la rete contro la Lazio nella gara di Tim Cup, stasera lo svizzero è molto accorto. Ingeneroso non dargli la sufficienza, perché se poteva fare di più nella fase offensiva, è molto bravo in quella difensiva. Dal 65' Cuadrado 6,5 – Appena entra dà subito quel cambio di passo richiesto dal mister. Da una sua giocata sulla destra per poco non arriva il gol del vantaggio. Buono l'approccio alla gara.    

Khedira 6,5 - Ormai pienamente recuperato, gioca una gara di buona intensità. Tanto lavoro sporco ma utilissimo per garantire il giusto filtro nei reparti.

Marchisio 6 - Marcato stretto da Nainggolan, fa fatica a farsi trovare libero per dare il via alle azioni bianconere. Recupera, tuttavia, diversi palloni importanti che frenano le possibili ripartenze giallorosse.

Pogba 6,5 – Sicuramente parte bene, per poi calare un po' di tono. Nella seconda parte del match si mette in mostra per qualche buona palla recuperata sulla linea mediana. Ottima la palla servita a Dybala per il gol bianconero.

Evra 6 – Sulla corsia di sinistra si rende pericoloso al ventesimo minuto ma la sfera termina a lato. Nella ripresa, tolto il gol, è suo il tiro più pericoloso della Juventus.

Mandzukic 6 - Subito nel vivo dell'incontro, pressa e corre tantissimo, spesso retrocedendo anche di trenta metri. Una gara di sacrificio apprezzata dai tifosi juventini.

Dybala 7,5 – Il migliore. Al 20esimo illumina la scena con un controllo al volo con pallonetto che s'infrange sulla traversa. Peccato però che l'arbitro fischia offside. Nella ripresa oltre a qualche giocata di prestigio, realizza un gol che sembra normale ma che invece è bellissimo. 12 reti in questo campionato. Dal 84' Morata s.v. 

All. Allegri 7 – La sua Juve gioca bene, ma non si fida di un avversario che si difende altrettanto bene. Per questo durante i primi quarantacinque minuti gioca con un atteggiamento abbastanza guardingo. Nella ripresa cerca di forzare i ritmi, inserendo Cuadrado per Lichtsteiner. La mossa si rivela azzeccata. La sua Juve conquista l'undicesima vittoria consecutiva e resta in scia del Napoli.

 

ROMA

Szczesny 6 – Non molto impegnato durante il primo tempo, nella ripresa è bravissimo a respingere il tiro a botta sicura di Evra, mentre può far poco sulla conclusione velenosa di Dybala. 

Manolas 6 – Si muove bene, giocando una gara di tutto rispetto. Energico come al solito, commette poche sbavature. 

De Rossi 6 - Al centro della difesa a tre proposta dal nuovo tecnico, prende subito il giallo per un pestone evitabile ai danni di Mandzukic, con il quale si becca in più di una circostanza. Troppo nervoso ma allo stesso tempo concentrato nel leggere in anticipo le traiettorie degli attacchi bianconeri. 

Rüdiger 5,5 – Inizio difficoltoso per il tedesco che giocando con troppa foga rimedia subito il giallo. Col passar dei minuti però riesce a mettersi sulla retta via, giocando una discreta gara. Sul gol di Dybala appare un po' larga la marcatura sullo juventino, ma il gesto atletico dell'avversario è lodevole.

Florenzi 5 - Un bel tiro al 17' e ed un'altra azione sprecata malamente in area di rigore. Nella ripresa si fa cogliere impreparato da Pogba che lancia Dybala per l'1-0 finale. Dal 92' Torosidis s.v.

Vainqueur 6,5 – Una chance importante per il centrocampista francese che, senza particolari problemi, riesce a chiudere il viadotto centrale. Anche nella seconda frazione gioca abbastanza bene, ma il mister preferisce dargli il cambio. Dal 70' Keita 6 – Esperienza e senso tattico al servizio di una squadra con il risultato in bilico sino alla fine.   

Pjanic 6 – Soffre per tutto il primo tempo, non riuscendo a sviluppare trame di gioco utili per i suoi compagni. In compenso però è bravo nella fase di non possesso. Nella ripresa viene ingenuamente ammonito. Nel finale per poco non realizza il gol del pareggio.   

Digne 5,5 - Schierato in una posizione più avanzata rispetto a come veniva impiegato da Garcia, è molto attento nel bloccare le iniziative dello svizzero Lichtsteiner. L'ingresso di Cuadrado lo mette un pò in apprensione.

Nainggolan 6 – Nell'inedito ruolo di trequartista, fatica a capire le richieste del mister Spalletti che lo vuole in pressing su Marchisio. Ciò detto, quando ha la palla fra i piedi sa sempre quello che deve fare.  

Salah 4,5 – A volte si trova addirittura più indietro rispetto al compagno Nainggolan. Ben marcato dagli avversari, appare comunque troppo timoroso. Non è questo il Salah che conosciamo. Dal 89' Sadiq s.v. 

Dzeko 5,5 – La vita è dura contro il mastino Chiellini. Timido nonostante la sua stazza, oggi riceve pochissimi palloni giocabili.  

All. Spalletti 6 – Un primo tempo molto ermetico ma redditizio. Il primo tempo della sua Roma regge, soprattutto calcolando il valore degli avversari. Nella ripresa, se non fosse stata per la magia del centravanti bianconero, il risultato non si sarebbe mai sbloccato. Possiamo dire di aver visto una Roma troppo remissiva, ma al tempo stesso crediamo che questo atteggiamento fosse l'unico modo, in questo momento, per riuscire a fare risultato allo Juventus Stadium.   

Arbitro: Banti 6,5 – Nel primo tempo giusto ammonire i romanisti De Rossi e Rudiger. Mentre forse poteva sanzionare, quantomeno con una punizione, l'intervento di Manolas su Mandzukic. Sempre nel primo tempo, non concede il rigore alla Juve per un tocco di mano di Pjanic, soltanto perché sanziona – in ritardo - un fallo abbastanza dubbioso ai danni di De Rossi. Nella ripresa, resta qualche dubbio sulla punizione nel finale conquistata da Florenzi, per un presunto fallo di mano di Evra. 

 

TABELLINO

JUVENTUS-ROMA 1-0

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (dal 65' Cuadrado), Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala (Dal 84' Morata). A disp. Neto, Audero, Rugani, Cáceres, Padoin, Sturaro, Asamoah, Hernanes, Alex Sandro, Zaza. All. Massimiliano Allegri

Roma (3-4-1-2): Szczesny; Manolas, De Rossi, Rüdiger; Florenzi (dal 93' Torosidis), Vainqueur (dal 70' Keita), Pjanic, Digne; Nainggolan; Salah (dal 89' Sadiq), Dzeko. A disp. De Sanctis, Lobont, Castan, Gyomber, Emerson, Totti, Falque,. All. Luciano Spalletti 

Arbitro: Luca Banti della sezione di Livorno

Marcatori: 76' Dybala (J)

Ammoniti: 7' De Rossi (R), 14' Rudiger (R),50' Pjanic (R), 50' Mandzukic (J), 88' Evra (J), 92' Nainggolan (R)

Espulsi:




Commenta con Facebook