• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > Sassuolo-Bologna, Di Francesco: "Dobbiamo riprendere a vincere. Trotta? Ha grande qualità"

Sassuolo-Bologna, Di Francesco: "Dobbiamo riprendere a vincere. Trotta? Ha grande qualità"

Il tecnico neroverde ha presentato il match di domani in conferenza stampa


Eusebio Di Francesco ©Getty Images

23/01/2016 18:37

SERIE A SASSUOLO BOLOGNA CONFERENZA DI FRANCESCO / SASSUOLO - Dopo l'ultima sconfitta col Napoli, il Sassuolo vuole riprendere la propria marcia trionfale. Per ritrovare i tre punti, però, i neroverdi dovranno avere la meglio sul Bologna al 'Mapei Stadium'. Intervenuto in conferenza stampa, Eusebio Di Francesco ha presentato il match di domani: "I rossoblu certamente sono una squadra diversa loro sono cambiati tanto, noi un pochino. Domani vogliamo riprendere l'abitudine a vincere. Loro stanno facendo molto bene in trasferta e hanno un attacco di qualità. Mi auguro che il Bologna venga a giocarsi la partita, mi piace giocare con squadre propositive, che non si chiudono e giocano a viso aperto, ci permettono di esprimerci al meglio. Il Bologna ha disputato grandi partite anche con grandi squadre. In più hanno una piazza con grande entusiasmo. Domani ci saranno tanti tifosi avversari, ma fa piacere perché lo stadio pieno è sempre bello". 

ASSENZE - "Out Magnanelli, Vrsaljko e Missiroli? Chi giocherà al loro posto farà una grande gara, si stanno preparando al meglio, anche se poi sarà il campo a dare le risposte. Chi ha giocato contro Napoli e Torino ha cercato di recuperare le energie, non siamo molto abituati a giocare tante partite in un una settimana. Vedremo domani chi mettere in campo".

TROTTA - "Ho visto in lui grande voglia, determinazione e qualità. Viene da un campionato diverso ed è abituato ad un sistema di gioco differente, con due attaccanti, il che vuol dire un modo completamente diverso di stare in campo. Ma c'è grande disponibilità e questa è la cosa più importante".

RITORNO FLOCCARI - "Ho un bel ricordo del giocatore e della persona. Ha fatto una scelta, mi è dispiaciuto un po' ma lo rivedrò con piacere. Sento parlare di voglia di rivalsa, ma non credo proprio, ognuno gioca come sempre per la propria squadra".

D.G.




Commenta con Facebook