• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Palermo-Udinese, Colantuono: "Abbiamo voglia di rivincita. Su Duvan e Di Natale..."

Palermo-Udinese, Colantuono: "Abbiamo voglia di rivincita. Su Duvan e Di Natale..."

Le parole del tecnico bianconero in conferenza stampa


Stefano Colantuono ©Getty Images

23/01/2016 15:04

SERIE A PALERMO UDINESE CONFERENZA COLANTUONO / UDINE - Nella giornata di domani, alle ore 15.00, l'Udinese di Colantuono sarà impegnato contro il Palermo. Ecco le parole del tecnico in conferenza stampa: "Sappiamo di non aver giocato all'altezza dello scorso campionato negli ultimi 10 giorni. Abbiamo voglia di rivincita".

PRETATTICA - "Un rimescolato un po' le carte per tenere i giocatori sulla corda. Ogni calciatore deve sentirsi parte della causa, e questa settimana è stata molto produttiva. Vorrei che scattasse qualcosa a livello mentale in loro. Ogni tanto abbiamo dei blackout, che vanno evitati".

FERNANDES - "Valuto la settimana. Il suo problema è la continuità. Si allenato benissimo, ma deve riuscire a trovarla. Domani sarà di certo protagonista. Ha la mia stima e mi aspetto molto da lui".

PALERMO - "E' cambiato il tecnico, e questo non ci offre molti riferimenti. E' probabiile un cambio tattico. Vazquez è bravo tra le linee, e dobbiamo prepararci ad affrontare ogni tipo d'assetto. ".

ZAPATA - "Continua il processo di crescita. E' ormai guarito, ma con il fisico che ha, necessita di tempo per essere al meglio. Stamo lavorando per aumentare il suo minutaggio".

DI NATALE - "Ha avuto un risentimento al flessore della coscia, e si è allenato in palestra. Si è deciso di curarlo per metterlo in sesto in vista della sfida contro la Lazio. E' stata una sua decisione e dello staff medico. Io ne ho solo preso atto".

KUZMANOVIC - "Con il campionato svizzero fermo, valuteremo in settimana. Dovrebbe essere pronto, anche se non subito. Il suo eventuale utilizzo si valuterà dopo".

DIFESA - "Heurtaux è stato recuperato. Domenica ha anche giocato uno spezzone di gara. E' chiaro che ha meno minutaggio degli altri. Occorre avere un po' di pazienza".

PAREGGIO - "Firmare per il pari non mi appartiene. Non c'è da firmare nulla, se si gioca come contro Torino o Atalanta. Abbiamo una buona classifica e dovremo giocare con serenità. Non dovremo però essere mai più quelli visti a Modena".

 

L.I.




Commenta con Facebook