• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Juventus-Roma, da De Rossi a Totti: tutti i dubbi di Spalletti

Juventus-Roma, da De Rossi a Totti: tutti i dubbi di Spalletti

Il tecnico studia la formazione giusta per la trasferta dello 'Stadium'


Francesco Totti ©Getty Images
Marco Di Federico

22/01/2016 09:15

NEWS SPALLETTI MODULO JUVENTUS / ROMA - Una sola vittoria nelle ultime otto gare di campionato non è certo il record migliore per affrontare una squadra che ha fatto bottino pieno dal 31 ottobre ad oggi. Ma la trasferta di domenica sera contro la Juventus è l'occasione giusta per la Roma per cambiare il senso di una stagione che sta scivolando via senza squilli: vincere a Torino darebbe ai giallorossi la spinta ideale per tornare ancora a competere per lo Scudetto.

Per questo Luciano Spalletti sta preparando nei minimi dettagli la trasferta dello 'Stadium', ma ancora molti sono i dubbi che attanagliano il tecnico. In primis, il modulo. Contro l'Hellas Verona ha iniziato con il 4-2-3-1, passando poi ad un 3-4-3 a specchio con quello degli scaligeri. E anche contro la Juventus, Spalletti sembra orientato a disporre la squadra con lo stesso modulo degli avversari: 3-5-2, con il possibile ritorno di De Rossi in mezzo a Manolas e Rüdiger. Al centro del campo nessun dubbio sugli interpreti, con Florenzi e Digne esterni, Pjanic, Vainqueur e Nainggolan in mezzo. In attacco rischia Dzeko. Anche contro l'Hellas ha sbagliato tutto il possibile: capitan Totti scalpita, ma il bosniaco resta in vantaggio per affiancare Salah.




Commenta con Facebook