• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > Sassuolo, Carnevali: "Sensi e Trotta acquistati con la Juventus? Ecco la verità"

Sassuolo, Carnevali: "Sensi e Trotta acquistati con la Juventus? Ecco la verità"

Il direttore generale neroverde ha preso la parola in conferenza stampa


Squinzi e Carnevali © Getty images

21/01/2016 15:37

SASSUOLO CARNEVALI SU TROTTA SENSI JUVENTUS / SASSUOLO - Il Sassuolo prosegue nella propria linea: acquistare giovani italiani di talento per lanciarli nel grande calcio. Gli ultimi della lista sono stati Marcello Trotta (punta classe '92) e Stefano Sensi (regista classe '95), rispettivamente acquistati da Avellino e Cesena. Intervenuto in conferenza stampa, il direttore generale Andrea Carnevali ha voluto parlare proprio di loro due: "Credo che non ci saranno grandi sorprese in entrata e in uscita. Continua la scelta di giovani, preferibilmente italiani, è la nostra filosofia. Sensi e Trotta sono due profili in linea con il nostro progetto. Con entrambi gli acquisti la Juventus non c'entra. Con i bianconeri c'è un rapporto particolare, ma i due ragazzi sono stati acquistati dal Sassuolo a titolo definitivo, poi vedremo in futuro cosa succederà. Rogerio? È sotto osservazione del nostro scouting, gioca nella sua Nazionale, ma è presto, su di lui ci sono anche altre squadre. Va monitorato nel tempo, è prematuro parlarne oggi".

Dalle operazione in entrata, Carnevali ha poi svelato le strategie per quanto riguarda ilcalciomercato in uscita, visti i molti talenti messi in vetrina: "Non è faticoso, è piacevole, se i grandi club richiedono i nostri ragazzi, vuol dire che abbiamo giocatori validi e che il mister e la società stanno facendo un grande lavoro. Siamo contenti di questo. La volontà è di mantenere la rosa, non cedendo i ragazzi che possono garantirci questa classifica, vogliamo fare sempre meglio, per cui sarebbe un peccato togliere dei ragazzi a questo punto della stagione. A giugno vedremo se ci saranno opportunità, non siamo quella società che ha intenzione di cedere i suoi talenti così facilmente".

D.G.




Commenta con Facebook