• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Video > VIDEO CM.IT ZONA MISTA - Lazio-Juventus, Klose: "L'importante è lottare. Non bisogna avere paura"

VIDEO CM.IT ZONA MISTA - Lazio-Juventus, Klose: "L'importante è lottare. Non bisogna avere paura"

L'attaccante tedesco ha parlato al termine della sfida dell''Olimpico'


Klose (calciomercato.it)
dall'inviato Valerio Cassetta

21/01/2016 00:05

ZONA MISTA LAZIO JUVENTUS KLOSE PAROLE POST GARA/ ROMA - La Lazio è stata eliminata dalla Juventus nei quarti di finale di Coppa Italia. L'attaccante dei biancocelesti, Klose, è intervenuto in zona mista, dove erano presenti anche gli inviati di Calciomercato.it, per parlare del match: "La Juventus è forte, secondo me abbiamo giocato bene anche nei primi minuti del secondo tempo. Dobbiamo tentare più in attacco, non bisogna avere paura. Sappiamo come si fa, l'importante è lottare e fare ognuno il massimo. Rispetto all'anno scorso, ora abbiamo cominciato a pressare bene tutti insieme. Quando perdiamo palla siamo sempre pronti a recuperarla. Bisogna lanciare palloni in profondità. Se giochiamo come in allenamento, usciremo da questa situazione. Paura perché non vincete mai contro la Juve? Sì, sono forti, ma non dobbiamo avere paura. Bisogna rischiare di più. Contro il Bologna abbiamo fatto una bella rimonta. Non penso sia questione di mentalità, c'è paura di sbagliare. Ci pagano per giocare, non bisogna avere paura. Anderson? È più sensibile, gli siamo sempre accanto. Quando il mister lo mette in campo deve dimostrare chi è. Può e deve sbloccarsi da solo, a Firenze ha fatto bene. Poche palle in avanti? E' sempre così ma avevo la fortuna di avere 1-2 palle: prima erano buone e potevo segnare, ma ora no. Colpa anche mia che non riesco, io voglio segnare, l'importante è che sono al top della forma".




Commenta con Facebook