• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scatti da..."paura" > FOTOGALLERY - Napoli-Inter, le reazioni della stampa alla polemica Mancini-Sarri

FOTOGALLERY - Napoli-Inter, le reazioni della stampa alla polemica Mancini-Sarri

Così i quotidiani sportivi hanno affrontato l'argomento del giorno


1 di 3
La prima pagina (Gazzetta dello Sport)
La prima pagina (Corriere dello Sport)
La prima pagina (Tuttosport)

20/01/2016 09:35

FOTOGALLERY NAPOLI-INTER REAZIONI STAMPA A POLEMICA MANCINI-SARRI / NAPOLI - La partita di Coppa Italia tra Napoli e Inter, terminata con la vittoria nerazzurra per due reti a zero, verrà ricordata per la polemica tra l'allenatore interista Roberto Mancini ed il suo collega azzurro Maurizio Sarri.

Mancini ha dichiarato a 'RaiSport': "Sarri mi ha dato del fr....". La replica di Sarri in conferenza stampa: "Quando mi sono accorto d'avergli detto qualcosa gli ho chiesto scusa negli spogliatoi. Lui era contrariato, ma credo che tra uomini di sport si debbano accettare le scuse e chiudere la faccenda. Non mi ricordo neanche cosa gli ho detto. Ero inferocito e può darsi l'abbia offeso. Ma deve finire lì. Non si tiri fuori la questione omofobia. In campo c'è una tensione che manca nella vita normale. Se il termine che ho usato è quello, sono ovvie le scuse agli omosessuali".

Questa la reazione dei quotidiani sportivi alla polemica tra Mancini  e Sarri:

- LA GAZZETTA DELLO SPORT
L'accusa: "Non può allenare". Mancini: Sarri è un razzista"

- CORRIERE DELLO SPORT
Mancini-Sarri, che lite!

- TUTTOSPORT
Siamo tutti Mancini

- MARCA
Mancini: "Sarri es un racista, me llamò maricòn"

- DAILY MIRROR
Inter Milan boss Roberto Mancini accuses Napoli chief Maurizio Sarri of racist and homophobic slurs

 

S.D.




Commenta con Facebook