• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, manovre in attacco: sogno Cavani, Wolfsburg su Zaza

Calciomercato Juventus, manovre in attacco: sogno Cavani, Wolfsburg su Zaza

Tante opzioni in attacco per i bianconeri: no al Liverpool per Morata


Cavani © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

19/01/2016 10:59

CALCIOMERCATO JUVENTUS CAVANI ZAZA WOLFSBURG MORATA/ TORINO - La Juventus che viaggia a passo spedito in campionato, dove ha conquistato dieci vittorie consecutive che l'hanno proiettata al secondo posto in classifica dietro al Napoli di Gonzalo Higuain, inizia a programmare le mosse di calciomercato che tra gennaio e giugno, potrebbero rivoluzionare l'attacco bianconero. Il sogno per l'estate si chiama Edinson Cavani, bomber del PSG da tempo nei pensieri di Marotta, Paratici e Allegri. Di lui se ne parla adesso per tentare l'assalto a fine stagione, mentre il Liverpool ha manifestato l'interesse per Morata e il Wolfsburg non molla la pista Zaza. Da Cavani a Morata, passando per Zaza, ecco i principali movimenti in attacco del calciomercato Juventus.

JUVENTUS-CAVANI: SOGNO ESTIVO PER I BIANCONERI

Il principale obiettivo del calciomercato Juventus per la prossima stagione è Edinson Cavani. L'attaccante uruguayano del Paris Saint-Germain, accostato da anni ai bianconeri, sarà l'indiscusso protagonista della sessione estiva di trasferimenti. L'ex Napoli è in rotta con il Paris Saint-Germain e a giugno potrebbe seriamente lasciare la Francia per tentare una nuova avventura. La Juventus è forte sul giocatore che gode della stima di Marotta, Paratici e Allegri. A fine stagione, la 'Vecchia Signora' proverà seriamente a portarlo in Italia. Cavani non ha mai nascosto il desiderio di tornare a calcare i campi di Serie A, ma tanto dipenderà anche dalla concorrenza: Real Madrid, Inter, Chelsea, Manchester City e Manchester United promettono battaglia nel caso in cui il 'Matador' dovesse finire sulla lista dei partenti del Paris Saint-Germain.

MORATA VIA DALLA JUVENTUS? NO AL LIVERPOOL IN ATTESA DEL REAL MADRID

Per dare l'assalto a Cavani, alla Juventus potrebbero servire gli introiti della cessione di un 'big' come Alvaro Morata, attaccante di proprietà dei bianconeri ma legato al Real Madrid da un diritto di recompra fissato a 30 milioni di euro per giugno 2016. Il blocco al mercato delle 'Merengues' complica i piani di Florentino Perez sull'attaccante spagnolo: dalla Spagna fanno sapere che il presidente dei 'Blancos' potrebbe anticipare le operazioni per Morata depositando 35 milioni di euro nelle casse juventine 35 milioni di euro a gennaio, facendo leva su una presunta clausola presente nell'accordo stipulato nell'estate del 2014. Una pista che sembra al momento poco praticabile, mentre appare plausibile che Juventus e Real Madrid decidano di dividersi i proventi di una possibile cessione di Morata a giugno. L'attaccante spagnolo ha tante richieste: Marotta e Paratici avrebbero già respinto un'offerta di 60 milioni di euro arrivata dal Liverpool, mentre sul giocatore si registra anche l'interesse di Arsenal e TottenhamIl padre di Morata, in esclusiva a Calciomercato.it ha dichiarato che "Alvaro è felice alla Juventus", ma in caso di super offerta i bianconeri potrebbero decidere di privarsi dello spagnolo.

JUVENTUS, IL WOLFSBURG SU ZAZA

Manovre in attacco anche in uscita per la Juventus, chiamata a decidere il destino di Simone Zaza. In attesa di dare il benvenuto a Domenico Berardi, in procinto di vestirsi di bianconero a giugno dopo l'esperienza maturata al Sassuolo, i dirigenti juventini devono prendere atto dei tanti club interessati a Zaza. Dopo le diverse offerte arrivate dalla Premier League, ora è la Bundesliga a chiamare l'attaccante di Policoro. Il Wolfsburg lo ha messo in cima alla lista dei desideri per il mercato di gennaio: i tedeschi sono alla ricerca di una prima punta che sappia svariare su tutto il fronte offensivo e si sono già mossi per diversi attaccanti, anche se al momento il Wolfsburg non ha contattato Zaza direttamente. Un fattore da non trascurare, visto che il giocatore, tornato a ricoprire un ruolo più centrale nelle gerarchie di Allegri, prenderebbe in considerazione solamente un progetto ambizioso dal punto di vista tecnico.




Commenta con Facebook