• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Benatia: "Tutto può succedere". E Marotta torna alla carica

Calciomercato Juventus, Benatia: "Tutto può succedere". E Marotta torna alla carica

Il 28enne difensore marocchino è sotto contratto fino al 2019 con il Bayern Monaco


Mehdi Benatia © Getty Images
Marco Di Federico

19/01/2016 08:50

CALCIOMERCATO JUVENTUS BENATIA BAYERN MONACO ALLEGRI / TORINO - In questo calciomercato di gennaio l'obiettivo principale della Juventus è quello di rinforzare il centrocampo, dove manca quel regista che anche in estate Allegri aveva, senza successo, chiesto alla dirigenza. Se poi partirà un attaccante - su Zaza ci sono Wolfsburg e club della Premier - allora si penserà anche a trovare un'altra punta, ma di certo in difesa non verranno fatte operazioni importanti. Al fianco dei soliti Barzagli, Bonucci e Chiellini, sta crescendo il minutaggio di Rugani e c'è sempre Caceres, molto stimato da Allegri e di stanza a Torino fino a giugno, nonostante il contratto in scadenza e l'interesse di Inter e Roma.

Per la prossima estate Marotta dovrà invece necessariamente trovare un grande difensore che rimpiazzi sia l'uruguayano che Barzagli, anche lui in scadenza di contratto. Il nome sempre in cima alla lista del calciomercato Juventus è quello di Mehdi Benatia, presente sulle tribune in occasione del match tra Udinese e Juventus che ha ufficialmente inaugurato la 'Dacia Arena'. Il marocchino, oltre a salutare i suoi ex compagni di squadra, ha potuto anche 'studiare' i prossimi avversari in Champions League del suo Bayern Monaco.

"Sarà un sfida molto difficile, anzi difficilissima, abbiamo grande rispetto della Juvenus ma nessuna paura. In casa, però, sono molto temibili", le sue parole riportate oggi da 'Tuttosport'. Un doppio confronto che potrebbe essere anche l'occasione per aprire la strada al ritorno di Benatia in Italia. Perché il rapporto tra Bayern e Juventus è tornato ottimale dopo le operazioni estive che hanno portato in Baviera sia Vidal che Coman: proprio il francese, per il cui riscatto i tedeschi dovrebbero sborsare 21 milioni di euro, potrebbe essere una chiave importante dell'affare, anche se bisognerà aspettare le scelte del neo tecnico Ancelotti. Dal canto suo Benatia, sotto contratto fino al 2019 e nel mirino anche della Roma, non chiude le porte alla Juventus: "Nel calcio non esiste la parola mai, tutto può succedere".




Commenta con Facebook