• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Genoa, Pavoletti diventa 'Pavoloso'. Conte, hai visto?

I CRAQUE DEL MOMENTO - Genoa, Pavoletti diventa 'Pavoloso'. Conte, hai visto?

Già 10 gol in 13 presenze in campionato. E adesso bussa alle porte della Nazionale per un posto all'Europeo


Leonardo Pavoletti ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

18/01/2016 12:00

I CRAQUE DEL MOMENTO GENOA PAVOLETTI NAZIONALE / GENOA - Altri due gol, altri due messaggi forti e chiari: c'è anche Leonardo Pavoletti in corsa per un posto all'Europeo. Segna a raffica, pure in acrobazia, e dopo aver meritato il ruolo di titolare inamovibile nel Genoa di Gasperini, ora vuole convincere Antonio Conte a regalargli una maglia per la spedizione francese. E se continua così...

1) NUMERI - Parlano chiaro. Arrivato a gennaio 2015, nei primi sei mesi da rossoblu era riuscito a segnare sei gol, più tre assist, in appena 518'. Un gol ogni 86 minuti circa, roba da capogiro, che in molti pensavano non sarebbe riuscito a confermare in questa stagione. Ed invece? Invece Gasperini ha trovato un vero e proprio attaccante formidabile, un cecchino moderno, già autore di 10 reti in 939', una ogni 93' circa. Mica male.

2) CONCORRENZA AZZURRA - Ma ora viene il difficile. Pavoletti è diventato 'Pavoloso', ma per meritare un posto ad Euro 2016 deve confermarsi con un grande girone di ritorno. Con Pellè ed Eder praticamente già sicuri di volare in Francia, più Zaza pronto a seguirli, il '19' del Genoa si giocherà le sue possibilità soprattutto con Ciro Immobile, rientrato al Torino dopo le deludenti avventure con Borussia Dortmund e Siviglia. L'ultimo turno di Serie A, intanto, vede già in vantaggio Pavoletti per 2 a 1.




Commenta con Facebook