• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Ranocchia in pressing sull'Inter

Calciomercato Milan, Ranocchia in pressing sull'Inter

Il difensore nerazzurro spinge per il trasferimento in rossonero


Andrea Ranocchia ©Getty Images

17/01/2016 09:55

CALCIOMERCATO MILAN RANOCCHIA IN PRESSING SULL'INTER / MILANO - Andrea Ranocchia potrebbe essere il nome a sorpresa del calciomercato Milan invernale 2016. Il difensore dell'Inter, infatti, spinge per il trasferimento in maglia rossonera. Secondo quanto si legge sull'edizione odierna del 'Corriere dello Sport', il difensore sta facendo pressioni in casa Inter per sbloccare il suo trasferimento in rossonero nel corso della sessione invernale di calciomercato. La dirigenza nerazzurra, però, sarebbe disponibile a cederlo al Milan solo in prestito con obbligo di riscatto fissato a 10-12 milioni di euro.

L'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha recentemente parlato del calciomercato rossonero, al momento concentrato sull'attacco in entrata e in uscita, in occasione di un recente appuntamento nella sede della Lega Serie A: "Balotelli e Menez sono da considerare i nostri nuovi acquisti perché non hanno mai giocato. Anzi, Balotelli qualche partita l'ha fatta, ma non molte. Menez, che è stato il nostro capocannoniere dello scorso anno, invece non è mai sceso in campo. Promesse ai tifosi? Niente promesse. Il mercato è fatto di affari. Luiz Adriano? Per andare in Cina ci vuole il visto e ci vorranno un paio di giorno per averlo. Ci vuole solo un po’ di pazienza ma non ci sono problemi. Luiz Adriano è un buonissimo giocatore, ma anche senza di lui siamo coperti perché abbiamo Bacca, Niang, Balotelli, Menez e Boateng. El Shaarawy? E’ del Monaco e se lo deve tenere fino al 30 giugno a meno che non ci sia un accordo con noi. La trattativa con la Roma è bloccata. Stephan potrebbe tornare da noi se partirà Cerci, altrimenti no perché siamo tanti. Cerci? Noi abbiamo dato il nostro ok al suo trasferimento al Genoa, il giocatore è d’accordo e l’Atletico Madrid è assolutamente d’accordo. Non c’è però l’ok del fondo del Qatar. E’ un loro diritto dire di no… Senza questo ok, Cerci resterà da noi".

Ranocchia è stato accostato nel recente passato prima al Bologna e poi alla Sampdoria. Come rivelato in anteprima dalla nostra redazione, invece, non risulta esserci stato alcun affondo da parte del Liverpool per l'acquisto di Ranocchia a gennaio. Il diretto interessato, da par suo, non gradirebbe l'ipotesi estera perché preferirebbe restare in Italia, convinto che in Serie A possa avere maggiori possibilità di strappare una convocazione per i prossimi Europei di Francia.

La trattativa col Bologna ha subito un rallentamento sul nodo ingaggio del giocatore: il direttore sportivo degli emiliani, Pantaleo Corvino, sta spingendo affinché i nerazzurri contribuiscano al pagamento dello stipendio del centrale difensivo (2,4 milioni di euro lordi da gennaio a giugno).

S.D.




Commenta con Facebook