• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TV & cinema > Cinema, Morricone in corsa per l’Oscar: tutte le nomination

Cinema, Morricone in corsa per l’Oscar: tutte le nomination

12 candidature per The Revenant, tra cui quella per il Miglior Film e Miglior attore, DiCaprio


Oscar (Getty Images)

14/01/2016 17:09

CINEMA NOMINATION OSCAR 2016 MORRICONE / ROMA - Guillermo del Toro e Ang Lee hanno annunciato a Los Angeles i candidati ai prossimi Oscar. In corsa anche l'Italia con Ennio Morricone, già vincitore del Golden Globe 2016, candidato per la miglior colonna sonora. Dodici candidature per The Revenant, tra cui quella per il Miglior Film e Miglior attore, Leonardo DiCaprio. La cerimonia di consegna degli Oscar avverrà al Dolby Theatre il 28 febbraio prossimo.

Ecco tutte le nomination:

Miglior film:

La grande scommessa,
Il ponte delle spie,
Brooklyn,
Mad max Fury Road,
The Martian,
The Revenant,
Room,
Spotlight.

Miglior attore:

Bryan Cranston, "Trumbo,"
Matt Damon, "The Martian";
Leonardo DiCaprio, "The Revenant";
Michael Fassbender, "Steve Jobs";
Eddie Redmayne, "The Danish Girl.

Migliore attore non protagonista:

Christian Bale per 'La grande scommessa',
Marc Ruffalo per 'Il caso Spotlight',
Mark Rylance per 'Il ponte delle spie',
Sylvester Stallone per 'Creed',
Tom hardy per 'The Revenant - Redivivo'.

Migliore attrice protagonista:

Cate Blanchett per "Carol";
Brie Larson in "Room";
Jennifer Lawrence per "Joy";
Charlotte Rampling per "45 anni";
Saoirse Ronan per "Brooklyn".

Migliore attrice non protagonista:

Alicia Vikander per 'The Danish Girl',
Jennifer Jason Leigh per 'The Hateful Eight',
Kate Winslet per 'Steve Jobs',
Rachel McAdams per 'Spotlight',
Rooney Mara per 'Carol'.

Migliore colonna sonora originale:

Thomas Newman per 'Il ponte delle spie',
Carter Burwell per 'Carol',
Jóhann Jóhannsson per 'Sicario',
John Williams per 'Star Wars - Il risveglio della forza',
Ennio Morricone per 'The Hateful Eight'.

Migliore canzone originale:

'Earned it' per 'Cinquanta sfumature di grigio',
'Manta Ray' per Racing Extinction,
'Simple Song #3' per 'Youth',
'Til it Happens To you' per 'The Hunting Ground',
'Writing's on the wall' per 'Spectre'.

Miglior film d'Animazione:

"Anomalisa,"
''Boy and the World,"
''Inside Out"
" Shaun the Sheep Movie"
"When Marnie Was There."

Migliore fotografia:

'Carol',
'The Heightful Eight',
'Mad Max: Fury Road',
'The Revenant - Redivivo',
'Sicario'.

Migliore regia:

Alejandro Gonzales Inarritu per Revenant - Redivivo
Adam McKay per La grande scommessa
Room di Lenny Abrahamson
George Miller per Mad Max
Fury Road e Tom McCarthy per Il caso Spotlight

Migliori costumi:

Sandy Powell per 'Carol',
Sandy Powell per 'Cinderella',
Jenny Beavan per 'Mad Max: Fury Road',
Paco Delgado per 'The Danish Girl',
Jacqueline West per 'The Revenant - Redivivo'.

Migliore film straniero:

'A war' di Tobias Lindholm (Danimarca),
'Embrace of the Serpent' di Ciro Guerra (Colombia),
'Mustang' di Deniz Gamze Ergüven (Francia),
'Il figlio di Saul' di Lßszló Nemes (Ungheria),
'Theeb' di Naji Abu Nowar (Giordania)

Migliore cortometraggio documentario:

'A Girl in the River: The Price of Forgiveness' di Sharmeen Obaid-Chinoy,
'Body Team 12' di David Darg and Bryn Mooser,
'Chau, Beyond the Lines' di Courtney Marsh,
'Claude Lanzmann: Spectres of the Shoah' di Adam Benzine,
'Last Day of Freedom' di Dee Hibbert-Jones.

Migliore montaggio:

Margaret Sixel per 'Mad Max: Fury Road',
Tom McArdle per 'Spotlight',
Maryann Brandon e Mary Jo Markey per 'Star Wars - Il risveglio della forza',
Hank Corwin per 'La grande scommessa',
Stephen Mirrione per 'The revenant- Redivivo'.

Migliore scenografia:

'Il ponte delle spie',
'Mad Max: Fury Road',
'The Danish Girl',
'Sopravvissuto - The Martian',
'The Revenant - Redivivo'.

Migliore documentario:

'Amy' di Asif Kapadia,
'Cartel Land' di Matthew Heineman,
The Look of Silence' di Joshua Oppenheimer,
'What Happened, Miss Simone?' di Liz Garbus,
'Winter on Fire: Ukraine's Fight for Freedom' di Evgeny Afineevsky.




Commenta con Facebook