• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, con Spalletti non cambia la gestione di Totti

Roma, con Spalletti non cambia la gestione di Totti

I due hanno un rapporto idilliaco. Il capitano pronto a mettersi al servizio quando e come vorrà il tecnico


Francesco Totti © Getty Images
Jonathan Terreni

13/01/2016 10:35

ROMA SPALLETTI GESTIONE TOTTI / ROMA - A Roma, sponda giallorossa, sta per iniziare l'era Spalletti 2.0. In attesa di definire l'accordo con Pallotta ecco che iniziano già le prime valutazioni sulla rosa a disposizione, al di là di chi potrà arrivare dal calciomercato. Sul banco c'è la questione Francesco Totti. Iniziamo da una considerazione: il capitano non è assolutamente un problema sia chiaro, non è una pesante ossessione. Tutt'altro. I rapporti tra il numero 10 e il tecnico toscano sono idilliaci. Quando Spalletti lasciò la Capitale nel 2009 il primo ad essere dispiaciuto fu proprio Totti che sperava di ritrovarlo a fine carriera. Detto, fatto. Poi ovviamente si dovrà fare i conti con la condizione fisica e atletica. In campo Totti si metterà a completa disposizione dell'allenatore sia nei modi che nei tempi. Nessuna pressione, nessun cambio particolare di gestione sportiva rispetto a Garcia. Solo un po' più di tranquillità e voglia di ripartire bene insieme.




Commenta con Facebook