• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, la nuova era di Spalletti: tridente davanti ed urgenza terzino

Calciomercato Roma, la nuova era di Spalletti: tridente davanti ed urgenza terzino

Abbiamo provato ad ipotizzare i cambiamenti del toscano ed anche le scelte sul fronte arrivi...


Spalletti ai tempi della prima esperienza alla Roma ©Getty Images
Omar Parretti (@omarJHparretti)

12/01/2016 16:00

CALCIOMERCATO ROMA SPALLETTI ACQUISTI FORMAZIONE / ROMA - Il futuro di Rudi Garcia alla Roma sembra avere sempre più le ore contate come raccontano le ultime news di calciomercato. La prima alternativa è Luciano Spalletti, in viaggio verso gli Stati Uniti dove incontrerà la proprietà giallorossa: la proposta è un contratto valido per un anno mezzo, la richiesta invece è quella di un anno in più. Parti al lavoro, ma dopo diverse settimane di stallo adesso il tecnico toscano potrebbe realmente tornare alla guida della compagine capitolina.

Il calciomercato Roma, se l'ipotesi si concretizzasse, sarebbe senza ombra di dubbio molto influenzato da questa decisione e con la sessione aperta l'ex Zenit potrebbe far valere alcune richieste tecniche oltre quelle economica. Proviamo ad ipotizzare come potrebbe essere la Roma di Spalletti, il secondo regno del fiorentino nella Capitale. Caposaldo la difesa a quattro, dove se a destra quantomeno a livello numerico è coperto da Maicon, Torosidis ed il tuttofare Florenzi, a sinistra non ha un ricambio di pari a Digne. Ecco che il primo rinforzo sarebbe quindi sulla fascia mancina, anche se tutti i nomi fatti nelle ultimissime settimane portano più a nomi che agiscono sulla fascia opposta del campo (vedi Caceres della Juventus). Perché non riconsiderare allora la candidatura di Adriano del Barcellona a lungo accostato alla Roma

Salendo su per il campo (considerando un 4-2-3-1) la mediana è praticamente già fatta con i muscoli ed il dinamismo del tandem De Rossi-Nainggolan, e poi qualche metro avanti Pjanic a smistare palloni sulla trequarti sfruttando il treno Salah da una parte e magari Florenzi, di nuovo dirottato sul fronte avanzato. Il faro là davanti sarà semore Edin Dzeko, ma occhio anche a Francesco Totti che con il nuovo anno è tornato a disposizione ed ha già collaborato con Spalletti pochi anni fa.




Commenta con Facebook