• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, vertice per Soriano: ecco la strategia

Calciomercato Inter, vertice per Soriano: ecco la strategia

Venerdì vertice tra Ausilio e Ferrero. Si punta ad inserire una contropartita


Roberto Soriano © Getty Images
Jonathan Terreni

11/01/2016 10:48

CALCIOMERCATO INTER VERTICE SORIANO STRATEGIA FERRERO MANCINI / MILANO - Centrocampo. E' quello il reparto che il tecnico dell'Inter Roberto Mancini vuole rinforzare più di ogni altro in questo calciomercato invernale perché anche ieri contro il Sassuolo sono emerse evidenti difficoltà di una mediana, priva di qualità, di fosforo e di piedi buoni. Roberto Soriano è sempre stato sui radar del mercato Inter e il grande campionato che sta disputando ha dato ancor più certezze ai nerazzurri che adesso accelerano per bruciare la concorrenza, in particolare del Napoli e del Valencia.

Come riferisce il 'Corriere dello Sport' venerdì ci sarebbe stato un vertice tra il Ds Ausilio e il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, accompagnato dai suoi stretti collaboratori. Quello che è emerso è che sarebbe stata ribadita la volontà di non cedere il giocatore a patto che qualcuno paghi la clausola rescissoria da 15 milioni di euro definita sul suo contratto. Non è una cifra impossibile, soprattutto visto il rendimento del ragazzo e il suo potenziale. Per questo l'Inter resta fiduciosa sulla buona riuscita della trattativa e studia nel dettaglio il piano da attuare. Prima di staccare interamente l'assegno, Ausilio proverà ad alleggerire la somma in denaro inserendo qualche contropartita gradita ai blucerchiati: Ranocchia (che attende il Liverpool) e Dodò i nomi già fatti. Giocatori che piacciono ma che non cambiano le idee di Ferrero che vuole i soldi e stop. In tal caso i nerazzurri proveranno ad accontentare le richieste del presidente doriano ma dilazionando il pagamento attraverso un prestito con obbligo di riscatto al termine della stagione come già avvenuto in estate per molti acquisti. Eventuali cessioni a centrocampo, Fredy Guarin su tutte, potrebbero facilitare l'affare. Come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it per il futuro di Guarin sono settimane decisive. C'è forte in queste ore anche lo Zenit.




Commenta con Facebook