• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-CHIEVO

PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-CHIEVO

Un buon Pepe sconfigge un ottimo Giaccherini. Male Destro e Frey


Chievo ©Getty Images
Marco Di Nardo

10/01/2016 17:02

Ecco le pagelle di BOLOGNA-CHIEVO:

 

BOLOGNA

Mirante 5,5 – Bravo sia nelle uscite alte che in quelle basse. Bravo a parare senza problemi il tiro di Cacciatore al 68’. Incolpevole sul gol di Pepe.

Rossettini 6  – Concede solo in poche occasioni la possibilità di crossare dal suo lato ai calciatori del Chievo. Bene anche nel gioco aereo.  Dal 91’ Ferrari s.v.

Oikonomou 6 – Bravo nelle giocate d’anticipo ed in fase di costruzione.

Gastaldello 6  – Bene nel gioco aereo e nelle chiusure. Va vicino al gol al 69’ con un colpo di testa che però Bizzarri para senza grossi problemi.

Masina 6 – Accompagna spesso l’azione offensiva del Bologna, creando sulla sinistra, insieme a Giaccherini una situazione di superiorità numerica.

Taïder 6  – Bravo nell’attaccare lo spazio lasciato da Destro in area di rigore. Dall’82’ Acquafresca – s.v.

Pulgar 5,5 – Rispetto a Diawara gioca pochi palloni corti, affidandosi di più sui lanci lunghi. Manca la chiusura su Pepe, consentendo al Chievo di segnare.

Brighi 6 – Aiuta Pulgar in fase d’interdizione e quando può, prova anche a cercare la via del gol con tiri dalla distanza.

Mbaye 6 – Parte da titolare con lo scopo di aiutare Rossettini in fase difensiva e di ripartire velocemente in contropiede e fa entrambi i compiti molto bene. Dal 59’ Falco 6 -  In un inedito 4-3-3 da velocità alla manovra del Bologna negli ultimi metri.

Destro 5  – Sbaglia un calcio di rigore al 35’. Lento nel servire l’ultimo passaggio per il compagno di turno. Viene bloccato da Dainelli senza problemi.

Giaccherini 6,5 – La sua velocità ed i suoi dribbling creano apprensione nella retroguardia avversaria. Conquista un rigore al 35’ che però Destro sbaglia. Va vicino al gol al 69’ con un tiro di interno.

All. Donadoni 6 – Il suo Bologna gioca bene, soprattutto con l’entrata di Falco ma si smarrisce sotto porta e paga dazio nel finale.

 

CHIEVO

Bizzarri 6,5 – Grande reattività nel parare il rigore al 35’  a Destro. Bravo nel bloccare il colpo di testa di Gastaldello al 69’.

Frey 5 – Commette un ingenuo fallo da rigore al 35’ su Giaccherini. Soffre molto le folate offensive dell’ex Juventus e di Masina.

Dainelli 6 – Bravo nel limitare il raggio d’azione di Destro, leggendo alla perfezione le situazioni di palla coperta.

Cesar 6 – Bene nel gioco aereo e nelle chiusure. Aiuta Dainelli nel chiudere su Destro.

Cacciatore 6,5 – Scende molto sulla fascia sinistra per consentire all’attaccante o al centrocampista di turno, di crossare. Ottimo il suo assist per Pepe che consente al Chievo di segnare il gol dell’uno a zero.

Hetemaj – s.v. Dal 12’ Pepe 6,5  – Da interno di centrocampo si rende molto utile nel velocizzare il contropiede del Chievo. Segna al 79’, su assist di Cacciatore, il suo terzo gol in campionato.

Radovanovic 6 – Bene in fase di interdizione. Grazie alla sua copertura, è difficile passare centralmente per il Bologna.

Rigoni 5,5– Rispetto a Radovanovic è molto macchinoso in fase di costruzione e non sempre riesce a chiudere gli spazi.

Birsa 6 – Fa molto movimento senza palla, cercando di creare una situazione di due contro uno sulla fascia di Rossettini. Dal 76’ M'Poku – s.v.

Inglese 5,5 – Rispetto alla precedenti gare, fa ben poco per rendersi pericoloso sotto porta. Dal 73’ Gobbi s.v.

Paloschi  5,5 – Viene servito poco a dispetto delle gare precedenti. Appena può, cerca la via del gol ma con poca precisione.

All. Maran 6,5 – Prepara tatticamente una partita perfetta e, grazie ad un cambio, riesce a vincere in trasferta.

 

Arbitro: Gavilucci 6 – Giusto non fischiare il fuorigioco di M'Poku sul gol di Pepe. Sanziona con l’ammonizione solo i falli più duri.

 

TABELLINO

BOLOGNA-CHIEVO 0-1

Bologna (4-3-3): Mirante, Rossettini (91’ Ferrari), Oikonomou, Gastaldello, Masina, Taïder (82’ Acquafresca), Pulgar, Brighi, Mbaye (59’ Falco), Destro, Giaccherini. A disposizione: Da Costa, Morleo, Mancosu, Zuculini, Crisetig, Donsah, Stojanovic. All. Donadoni

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri, Frey, Dainelli, Cesar, Cacciatore, Hetemaj (12’ Pepe), Radovanovic, Rigoni, Birsa (76’ M'Poku), Inglese (73’ Gobbi), Paloschi. A disposizione: Seculin, Bressan, Sardo, Pinzi , Christiansen, Pellissier. All. Maran

MARCATORI: 79’ Pepe (C)

ARBITRO: Gavilucci Claudio (Sez. Latina)

AMMONITI: 36’ Frey (C), 85’ Destro (B), 86’ Cacciatore (C), 92’ Oikonomou (B)

ESPULSI: -




Commenta con Facebook