• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, affare Calleri: il riassunto della telenovela

Calciomercato Inter, affare Calleri: il riassunto della telenovela

Il punto sulla lunga trattativa per l'attaccante del Boca Juniors


Jonathan Calleri © Getty Images
Daniele Trecca (@danieletrecca) - Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

08/01/2016 17:35

CALCIOMERCATO INTER TELENOVELA CALLERI / MILANO - Tra le tante telenovele a cui il calciomercato ci ha abituati in questi anni, quella con protagonista Jonathan Calleri è di sicuro una delle più avvincenti. Facciamo ordine, partendo dall'inizio.

Dopo il mancato trasferimento al Palermo in estate, l'attaccante del Boca Juniors è finito nel mirino dell'Inter che ad inizio novembre aveva sondato il terreno per verificare la possibilità di un trasferimento in nerazzurro del classe '93, già in possesso di cittadinanza italiana (il passaporto dovrebbe arrivare a febbraio). L'asse Inter-Bologna, dunque, definisce l'intesa verbale col giocatore per il passaggio in prestito in Emilia per sei mesi ed il trasferimento a Milano dalla stagione successiva. Intanto Calleri cambia agente e si affida allo zio ed al padre, Guillermo Calleri, che ai microfoni di Calciomercato.it conferma il forte interessamento dell'Inter esprimendo anche un certo gradimento per l'ipotesi interista. Gli stessi danno il consenso alla cessione del cartellino al noto fondo d'investimenti.

Nonostante i tentennamenti nerazzurri dopo questa mossa, Calleri vuole tener fede alla parola data e prima di Natale respinge l'offerta del Brighton, economicamente superiore. E secondo le ultime raccolte da Calciomercato.it, Calleri resterà in attesa dell'Inter fino a domenica sera, quando scadrà l'ultimatum dato dal suo entourage alla dirigenza nerazzurra.




Commenta con Facebook