• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > FOTO CM.IT - Calciomercato Roma, Perrotta: "Manca qualcosa dietro. Futuro Garcia? E' una brutta doma

FOTO CM.IT - Calciomercato Roma, Perrotta: "Manca qualcosa dietro. Futuro Garcia? E' una brutta domanda"

L'ex centrocampista dei giallorossi ha parlato del momento della squadra


PERROTTA.jpg
dall'inviato Federico Scarponi

08/01/2016 13:05

ROMA PERROTTA PAROLE FUTURO GARCIA SCUDETTO/ ROMA - In occasione della presentazione della collezione Calciatori Panini 2015/2016 l'ex centrocampista della Roma e della Nazionale, Simone Perrotta, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti, tra i quali quelli di Calciomercato.it: "E' sempre una bella emozione quando si scartano le figurine. La stessa che provano oggi i miei figli. Momento della Roma? Non so cosa stia frenando la squadra. È chiaro che è in difficoltà. Soltanto chi è all'interno può sapere cosa sta succedendo e tirare un giudizio. È comunque a soli 6 punti dalla vetta e siamo appena a metà campionato, quindi c'è la possibilità di lottare per il vertice".

FUTURO PANCHINA - "La figurina di Spalletti al posto di quella di Garcia? È una brutta domanda (sorride ndr). È chiaro che ora Garcia viene giudicato, non si può giudicare un allenatore solo dai risultati. Chi ha giocato, sa che Bisogna vedere anche come prepara partite, il lavoro che svolge settimanalmente, come gestisce il gruppo e le tensioni".

TOTTI - "Mi dispiace che la sua assenza si noti solo nei momenti del bisogno. È un giocatore fondamentale, ma è fondamentale lo spessore dell'uomo all'interno dello spogliatoio".

MERCATO ROMA - "Se una squadra ha delle difficoltà, qualcosa sicuramente manca. Dove intervenire non lo so e non voglio sostituirmi a Sabatini che ha già un compito gravoso. Chiaro che qualcosa va fatto nella fase difensiva, che non riguarda solo la difesa".

ESORDIENTI - "Hanno fatto tutti bene, è Chiaro che Sadiq è spiccato grazie ai due gol ma soprattutto alla personalità dimostrata. Fa poi molto piacere per Di Livio, perché conosco bene il padre, sono sicuro stia vivendo questo momento con allegria".

SCUDETTO - "Il campionato è molto equilibrato, non ne ricordo uno così. La Juve è tornata sotto, l'Inter è molto compatta e la Fiorentina gioca molto bene. La Roma anche se ora non va bene ha le credenziali per vincere il titolo. Roma-Milan? I giallorossi hanno forse qualche vantaggio in più giocando in casa. La Roma era in emergenza col Chievo, mancavano tutti i titolari a centrocampo. Anche il Milan non ha fatto male nell'ultima, gli è mancato il gol ma non la prestazione".




Commenta con Facebook