• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, Borja Valero: "Vogliamo sognare, siamo un'utilitaria che sfida macchine di lusso"

Fiorentina, Borja Valero: "Vogliamo sognare, siamo un'utilitaria che sfida macchine di lusso"

Lo spagnolo su Giuseppe Rossi: "Gli voglio un gran bene, è il giocatore più forte tra quelli con cui ho giocato"


GettyImages-4970391002.jpg
Marco Di Federico

05/01/2016 08:44

FIORENTINA NEWS CALCIOMERCATO BORJA VALERO / FIRENZE - Era il faro della Fiorentina di Montella, lo è anche in quella di Paulo Sousa. Borja Valero Iglesias è uno dei leader della Viola che sta sorprendendo tutti. Sulle colonne del 'Corriere dello Sport', il 30enne centrocampista spagnolo ha parlato di tutte le ultime news Fiorentina alla vigilia della sfida sul campo del Palermo, prima gara del 2016.

ANNO NUOVO - "Sarà difficile conquistare il titolo d'inverno. - le sue parole - Abbiamo due sfide molto dure e l'Inter corre. Ma non dobbiamo avere paura, l'imperativo è sempre quello di andare in campo per vincere".

SCUDETTO - "La Juventus è la squadra più forte. Inter, Roma e Napoli fanno parte del gruppo delle squadre più accreditate e non vanno sottovalutate. Noi siamo un'utilitaria che corre contro macchine di lusso, ma con un particolare: abbiamo sempre il serbatoio pieno di benzina. Come i tifosi, anche noi abbiamo il diritto di sognare".

FIRENZE - "Vincere qui non è facile, andarsene dopo avere conquistato qualcosa di importante sarebbe l'epilogo perfetto. L'idea di conquistare lo Scudetto qui dà adrenalina, regala emozioni uniche. Fin da quando sono arrivato ho avuto un rapporto unico con la città, per questo ho deciso di restare fino al 2019".

BERNARDESCHI - "Gli auguro di cuore di finire sul calciomercato in un top club internazionale. Per noi, però, sarebbe molto peggio dover fare a meno di lui".

PROGETTO - "Da quando sono arrivato alla Fiorentina, abbiamo sempre giocato bene e siamo cresciuti di anno in anno. Ma non mi aspettavo di essere secondo in classifica ad un punto dalla vetta dopo così poco tempo".

ROSSI - "Capisco la sua voglia di prendersi almeno l'Europeo. Con Giuseppe ho un rapporto speciale, gli voglio un gran bene, è il giocatore più forte tra quelli con cui ho giocato. Spero faccia la scelta migliore per riprendersi l'azzurro".




Commenta con Facebook