• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato Serie A, da El Shaarawy a Ranocchia: tanti italiani tra i 'partenti'

Calciomercato Serie A, da El Shaarawy a Ranocchia: tanti italiani tra i 'partenti'

L'acquisto di calciatori nostrani 'aggira' l'ostacolo delle liste bloccate per volere della FIGC


Andrea Ranocchia ©Getty Images

04/01/2016 10:55

CALCIOMERCATO SERIE A DA EL SHAARAWY A RANOCCHIA TANTI ITALIANI TRA I PARTENTI / ROMA - A partire dalla stagione 2015/2016 attualmente in corso, per decisione della Figc, le società italiane hanno dovuto inserire nelle loro rose (con limite massimo 25 calciatori over 21 anni) almeno 8 giocatori tra cresciuti nel vivaio e di 'formazione' italiana (dal prossimo anno saranno obbligatoriamente 4 più 4).

Tale vincolo ha causato più di un problema già in estate ai direttori sportivi dei club di Serie A. Ora, a gennaio, la questione si ripropone. Sono tanti, però, i calciatori italiani sul piede di partenza che potrebbero risolvere il problema di mercato: uno di questi è Giuseppe Rossi, in cerca di spazio con continuità per rilanciare il sogno Euro2016. Per 'Pepito' sono in piedi le ipotesi italiane (Bologna e Sampdoria su tutte) ed estere (Liga in prima fila).

Anche El Shaarawy è destinato a lasciare il Monaco a gennaio e sulle sue tracce resta vigile - su tutte - la Roma: è il club giallorosso la sua prima scelta.

Ciro Immobile, di proprietà del Borussia Dortmund ma attualmente in prestito al Siviglia, cerca una squadra che gli garantisca un minutaggio adeguato al suo sogno 'azzurro': Genoa, Napoli, Sampdoria, Sassuolo  e Torino sono le possibili destinazioni in Italia. Come Immobile, potrebbe cambiare maglia a gennaio il suo partner d'attacco ai tempi del Torino, Alessio Cerci (ora al Milan).

In casa Juventus tengono banco i dubbi sulla permanenza di Simone Zaza (si pensa a  Matri per la sostituzione), così come a Napoli si rincorrono i rumors su un possibile addio di Manolo Gabbiadini. In difesa, Andrea Ranocchia pare sempre più lontano dall'Inter. si tratta col Bologna. Potrebbero lasciare la Milano nerazzurra a gennaio anche D'Ambrosio e Santon. Marco Borriello, storico protagonista del calciomercato invernale, potrebbe essere l''usato sicuro' (e italiano) per tanti club. E al Paris Saint-Germain fatica a trovare spazio Salvatore Sirigu, in predicato di tornare in Italia.

S.D.




Commenta con Facebook