• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Zola: "Per lo scudetto Inter e Juve avanti, ma faccio il tifo per..."

Serie A, Zola: "Per lo scudetto Inter e Juve avanti, ma faccio il tifo per..."

L'attuale tecnico dell'Al Arabi ha analizzato lo stato della serie A


Zola © Getty Images

03/01/2016 11:24

ZOLA AL ARABI SERIE A NAPOLI FIORENTINA JUVENTUS INTER ROMA INSIGNE BUFFON / DOHA (Qatar) - Gianfranco Zola è attualmente il tecnico dell'Al Arabi, ma continua a seguire ovviamente il calcio italiano. Ecco il suo commento sulle sue esperienze sportive da allenatore e sulla serie A: "A Cagliari purtroppo andò male. - dichiara a 'La Gazzetta dello Sport' - La situazione non era semplice. Era importantissimo per me dare una mano alla mia squadra e alla mia terra. Sarebbe stato bello fosse andata diversamente".

AL ARABI - "Il calcio qui non è come quello europeo, ma ha i suoi lati positivi. La scommessa è far crescere i giocatori sul campo e intanto la cultura calcistica. Dall'Italia porterei qui Higuain. Oggi è Superman. In serie A è il calciatore più decisivo".

SCUDETTO - "Metteri leggermente davanti a tutte l'Inter. Sa ciò che vuole e Mancini è un grande tecnico. Inoltre ha valori importanti. C'è qualità davanti, mentre dietro sono molto tosti. Napoli e Juventus hanno qualcosa in più nel gioco, ma l'Inter ha qualcosa in più dappertutto. Mi piace il gioco espresso dal Napoli. Sousa e Sarri hanno portato in Italia temi nuovi. Occhio dunque anche alla Fiorentina, oltre che alla Roma, che potrebbe tornare. Come altra favorita però indico la Juventus, anche se non l'avrei detto un mese fa. Tifo Napoli, ma occhio alla Juve, a tre punti dalla vetta".

FIFA-UEFA - "Quanto accaduto è stato uno schiaffo per il calcio. Ho conosciuto Platini, e vederlo implicato così mi è dispiaciuto. Ai vertici del calcio europeo vedrei bene Albertini e Maldini".

NUOVO ZOLA - "Giovinco e Rossi mi somigliano, ma Insigne è quello che mi si avvicina maggiormente. Forse io ero più attaccante, mentre lui centrocampista, esterno o trequartista".

PALLONE D'ORO - "Sono un 'Messiano'. Sia lui che Ronaldo sono stratosferici. Buffon è stato escluso dalla lista, ma è la solita storia. Per i portieri è sempre dura. Di certo però, per quanto vinto e dato meriterebbe questo premio".

FUTURO SERIE A-PREMIER - "La mia famiglia vive a Londra".

L.I.




Commenta con Facebook