• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Nainggolan: "Volevo soltanto la Roma. Barcellona? Ecco cos'è successo"

Roma, Nainggolan: "Volevo soltanto la Roma. Barcellona? Ecco cos'è successo"

Il centrocampista giallorosso ha commentato il 2015 giallorosso


Radja Nainggolan ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

01/01/2016 11:10

ROMA NAINGGOLAN TOTTI FLORENZI BARCELLONA JUVENTUS / ROMA - E' stato un 2015 ricco di emozioni per la Roma, analizzato in maniera approfondita dal centrocampista giallorosso Nainggolan: "Siamo partiti male nel primo derby del 2015, ma alla fine ci ha pensato lui (Totti ndr) - ha dichiarato a 'asroma.com' - E' stata dunque una doppia festa. Totti è l'idolo e resterà tale per sempre. Il legame con i tifosi è ovviamente dato dal fatto che abbia indossato sempre questa maglia, ma poi lui lo alimenta con esultanze e dimostrazioni d'affetto".

ROMA-UDINESE - "Era un momento delicato per noi, a due gare dal derby. Le cose non andavano bene, ma dopo il mio gol del pareggio sapevo che avremmo vinto. Da quella gara in poi c'è stata la scossa che ci ha portati al secondo posto".

RINNOVO - "Il calciomercato mi aveva proposto altre offerte, ma volevo il rinnovo. Per questo ho continuato a ripetere di voler restare. Ritengo si possa vincere con questa squadra, e inoltre la piazza lo merita".

INDONESIA - "Lì c'è molta euforia per me. In tanti mi seguono e mi ero già recato lì anni fa, quando giocavo al Cagliari. Ci sono tornato con la Roma e non mi aspettavo tanti tifosi. Conoscevano anche i cori".

JUVENTUS - "Contro i bianconeri è sempre una gara speciale per me. Era così anche col Cagliari. La sfida contro di loro alla seconda giornata è arrivata in un buon momento. In seguito il gap tra noi e loro è aumentato".

FLORENZI BARCELLONA - "Dentro di me pensavo a quello che aveva fatto. Dopo il calcio ci sono voluti 4 secondi alla palla per arrivare in porta. Un gol del genere è raro, ed è stato bello condividerlo con lui. Di certo la rete di Florenzi contro il Barcellona meriterebbe il premio come miglior gol dell'anno".

SALAH - "Il mercato Roma ha portato giocatori forti in squadra, e ovviamente questo aumenta la concorrenza. Questo è un fatto positivo. In questo momento ci sono molti giocatori nuovi, e ci troviamo un po' in difficoltà, anche perché tutti vogliono dimostrare troppo".

BARCELLONA-ROMA - "Si può perdere a Barcellona, ma il 6-1 è stato esagerato. Eravamo forse un po' distratti al pari del Leverkusen, e così ci siamo rilassati, pensando di poterci permettere una sconfitta. E' una sconfitta che va dimenticata in fretta".

2016 - "Spero di riuscire a vincere qualcosa, e che Strootman torni in squadra. La Coppa Italia è andata, ma resta il campionato. In Nazionale giocherò contro l'Italia, e sarà una gara difficile. In questi tornei gli 'Azzurri' sanno mettere in difficoltà chiunque".




Commenta con Facebook