• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, linea verde: ecco gli obiettivi per il futuro

Calciomercato Juventus, linea verde: ecco gli obiettivi per il futuro

In casa bianconera si pianifica anche il futuro: da Diousse a Lapadula, i giovani sul radar


Beppe Marotta ©Getty Images

24/12/2015 11:24

CALCIOMERCATO JUVENTUS GIOVANI DIOUSSE LAPADULA / TORINO - La Juventus continua la risalita in campionato con uno sguardo al calciomercato di gennaio ed un piano ben chiaro per il futuro: la linea giovane deve essere portata avanti. I bianconeri solitamente sono abili nell'assicurarsi alcuni dei migliori prospetti della nostra Serie A e la tradizione a quanto pare vuole essere rispettata. Dopo il colpo a costo zero chiamato Paul Pogba e l'operazione Dybala (per costi ovviamente molto più onerosa) oltre la gestione dei vari Zaza e Berardi con il Sassuolo, la 'Vecchia Signora' si prepara ai prossimi colpi.

I radar dei piemontesi infatti sono già attivi e stando a quanto riporta 'Tuttosport' ci sono già diversi obiettivi in chiave futura provenienti dallo 'Stivale'. Per il centrocampo infatti sono seguiti da vicino Assane Diousse dell'Empoli, Stefano Sensi del Cesena - piace anche a Milan, Inter e Fiorentina - e Diawara del Bologna. Tutti mediani dalle caratteristiche però non proprio uguali, si varia infatti dal dinamismo, alla tecnica fino alla fisicità. Calciomercato.it vi ha inoltre raccontato come la Juventus stia valutando il profilo di Lapadula del Pescara, oltre quello di Mandragora, sempre in forza agli abruzzesi.

Fuori dai confini italici Giovani Lo Celso e Jorge Carrascal Guardo sono due gioiellini da tenere in considerazione, ma entrambi sudamericani ed entrambi senza il passaporto comunitario. In tutto questo discorso poi c'è da aggiungere quella serie di prelazioni che i bianconeri si sono assicurati nell'affare Tevez-Boca Juniors, da sempre fucina di talenti indiscutibilmente interessanti.

O.P.




Commenta con Facebook