• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, da De Guzman a Henriksen: ecco le mosse in entrata ed uscita per il 2016

Calciomercato Napoli, da De Guzman a Henriksen: ecco le mosse in entrata ed uscita per il 2016

Giuntoli guarda in Olanda per il centrocampo. Henrique libera un posto un difesa


Markus Henriksen ©Getty Images
Antonio Papa (@antoniopapapapa) / Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

31/12/2015 21:00

CALCIOMERCATO NAPOLI ACQUISTI CESSIONI 2016 / NAPOLI - Parola d’ordine: prima cedere. Il calciomercato Napoli la scorsa estate ha lasciato in ‘dono’ ai partenopei diversi esuberi, calciatori che poi sono rimasti fuori rosa e non hanno mai visto neppure la panchina, più altri che sono completamente estranei al progetto di Maurizio Sarri. Poi si potrà provvedere ad integrare la rosa con qualche calciatore utile, specialmente a centrocampo, ma per ora i nomi più caldi sono di sicuro quelli in uscita. Dalle possibili cessioni di Zuniga e De Guzman agli obiettivi Barba ed Henriksen: ecco il focus sul calciomercato del Napoli a gennaio


DA ZUNIGA A DE GUZMAN: TUTTE LE POSSIBILI CESSIONI DI GENNAIO DEL NAPOLI

I calciatori fuori rosa, dicevamo. A settembre è salita alle stelle la tensione con Jonathan De Guzman, in rotta con il direttore sportivo Giuntoli. Un calciatore che non è mai stato convocato perché ad agosto ha rifiutato diverse destinazioni, impedendo di fatto la cessione. Qualche settimana fa proprio Giuntoli ha confermato i problemi con De Guzman e Zuniga, altro elemento in lista di uscita. Il terzino colombiano è un autentico mistero: due anni fa il rinnovo a 4 milioni l’anno, poi un’operazione e un tunnel da cui non è mai uscito, con una manciata di presenze in due stagioni. Un male oscuro che lo ha portato ai margini del progetto e a un passo dall'addio. Sembrava possibile una sua permanenza in serie A a gennaio, ma la pista Sampdoria pare essersi raffreddata del tutto. Sembra dunque non resti altro che l'opzione Premier League. Al di là di quale possa essere la sua destinazione però, la prossima finestra, come confermato da Edo De Laurentiis, sarà quasi certamente quella dell'addio di Zuniga a Napoli

In uscita anche due brasiliani. Il primo è Rafael, portiere che già in estate era scalato al terzo posto nelle gerarchie ed è ormai un separato in casa. Il suo agente Affonso ha svelato a Calciomercato.it che in pole position per l’acquisto di Rafael c’è il Bruges, avversario degli azzurri in Europa League. Si ragiona sulla base di un prestito, probabile la chiusura. Un altro partente praticamente certo è Henrique, che non ha mai giocato con Sarri ed è sempre più probabile un suo ritorno a casa. La nostra esclusiva conferma l’interesse del Flamengo per Henrique, un’uscita importante per liberare uno slot in difesa. Chiuso da Albiol, Koulibaly e Chiriches, il centrale classe ’86 lascerà spazio a un difensore, probabilmente esperto del calcio italiano.


I POSSIBILI INNESTI DI GENNAIO E GIUGNO: DA BARBA A HENRIKSEN, ECCO TUTTI I NOMI

In tal senso Giuntoli pare tornato su un vecchio obiettivo degli azzurri, Nikola Maksimovic del Torino. Il Napoli tentò di acquitarlo la scorsa estate, ma le richieste economiche di Cairo furono reputate 'eccessive'. Quella con il club granata si preannuncia una trattativa 'difficile', il che potrebbe spingere gli azzurri verso un'altra vecchia conoscenza di Sarri, dopo Valdifiori e Hysaj, Federico Barba. Il giovane centrale dell’Empoli si è avvalso dell’addio di Rugani e ha giocato decisamente di più in questa stagione, diventando un elemento importante per Giampaolo. Potrebbe essere lui l’uomo che completerà la terza linea, poi si penserà a rinfoltire il centrocampo.

Servirebbe un vice Allan ma soprattutto un vice Hamsik. Per quest’ultimo ruolo si è fatto il nome di Davy Klaassen dell’Ajax, ma il direttore sportivo Marc Overmars ha dichiarato che a gennaio non si muoverà, mentre a giugno se ne potrebbe parlare. Chi invece potrebbe arrivare già nella finestra di gennaio è Markus Henriksen dell’AZ Alkmaar, rivelazione stagionale con 9 reti, che ha ammesso di sapere dell'interesse del Napoli. Una trattativa non impossibile, con Giuntoli alla ricerca dell'accordo economico, nonostante la parziale 'chiusura' del direttore sportivo Huiberts. Saltata immediatamente la pista Rabiot, appare decisamente complessa anche la pista per André Gomes, che il Valencia pare reputi incedibile, e la cui clausola rescissoria si aggira intorno agli 80 milioni di euro.

Una sorpresa potrebbe essere un centrocampista del Twente, Hakim Ziyech. Questi sarebbe un ottimo vice-Allan, anche se non è mai stata abbandonata del tutto l'ipotesi Soriano, di recente tornato nel mirino di altre due big di serie A e del Borussia Dortmund. Difficile invece che arrivi un altro terzino. Dovrebbe uscire Maggio, che però sembra destinato a restare almeno fino all’estate 2016. Poi si cercherà in alternativa: il primo nome in lista è quello di Guillermo Varela, un altro nome svelato in anteprima da Calciomercato.it. A fine campionato se ne parlerà. 




Commenta con Facebook