• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Calciomercato Sud America, da Alisson a Calleri: ecco le mosse in entrata ed uscita per il 2016

Calciomercato Sud America, da Alisson a Calleri: ecco le mosse in entrata ed uscita per il 2016

I principali movimenti tra club europei e sudamericani in vista del mercato di gennaio


Calleri © Getty Images
Daniele Trecca (@danieletrecca) e Silvio Frantellizzi (@SilFrantellizzi)

01/01/2016 14:06

CALCIOMERCATO SUD AMERICA 2016/ ROMA - Con la riapertura del calciomercato, il Sud America diventa terreno fertile per tanti club europei che cercano un colpo ad effetto per gennaio. Tante le squadre italiane che guardano al di là dell'oceano: Roma e Juventus puntano Alisson dell'Internacional di Porto Alegre,  l'Inter sta per chiudere l'affare Calleri con il Boca Juniors, il Napoli insiste per Lucas Lima del Santos. Tanti nomi, tante trattavie: da Alisson a Calleri passando per Osvaldo e Leandro Damiao, ecco le mosse in entrata ed uscita del calciomercato in Sud America.

CALLERI INTER-BOLOGNA: IL RUOLO DEI FONDI D'INVESTIMENTO

Nonostante le nuove normative volute dalla Fifa, i fondi d'investimento continuano a giocare un ruolo fondamentale, soprattutto per quanto concerne gli affari in Sud America. L'ultimo, significativo esempio in ottica italiana riguarda la trattativa che, a meno di clamorosi dietrofront, porterà Jonathan Calleri al Bologna, via Inter. Il cartellino del giovane bomber è stato infatti acquistato da un potente fondo inglese che, per non disobbedire alle nuove regole, farà tesserare lo stesso da un club satellite, il Deportivo Maldonado. Molto influente in Brasile è invece la 'Doyen Sport' che, proprio nelle ultime settimane, ha provato a bruciare la concorrenza della Roma per Alisson, presentando un'offerta all'Internacional per conto della Juventus. La 'Doyen' è parte attiva anche nella trattativa Henrique-Flamengo (su questo fronte da registrare il prepotente inserimento del Fluminense) e ha voce in capitolo su molti dei calciatori più promettenti del campionato brasiliano: Douglas Coutinho, Gabigol, Geuvanio e Lucas Lima su tutti.


LUCAS LIMA AL NAPOLI? L'AGENTE FA CHIAREZZA

Partiamo proprio dal trequartista del Santos seguito con molta attenzione dal Napoli. Ai nostri microfoni, Lucas Lima ha rivelato la sua voglia d'Europa e nelle ultime settimane, è stato accostato a club del calibro di Barcellona e Real Madrid. Entrato ormai costantemente nel giro della Seleçao, il 25enne è finito anche al centro di una guerra tra procuratori. Nelle ultime ore il suo agente, Edson Khodor ha sgombrato il campo da ogni equivoco: "Gli unici rappresentanti a poter trattare in Europa e autorizzati a portare offerte al Santos a nome della 'Khodor Soccer' sono Antonio Gialloreto e Gianni Losito". Smentita dunque ogni relazione con il potente Wagner Ribeiro, molto legato alle big spagnole. Proprio in questi giorni, il calciatore ha rifiutato una faraonica offerta dalla Cina, ribadendo la sua voglia di Europa.

IL DUELLO TRA ROMA E JUVENTUS PER ALISSON

Uno dei nomi più gennonati è quello di Alisson, numero uno dell'Internacional di Porto Alegre e della Nazionale brasiliana. Come detto nei giorni scorsi, il portiere brasiliano ha scatenato un duello di mercato tra Juventus e Roma che, almeno ad oggi, vede nuovamente in vantaggio i giallorossi. Il 23enne estremo difensore dell'Internacional ha accordato la propria preferenza alla compagine capitolina per questioni tecniche. Divenuto da qualche mese titolare della Seleção, Alisson ritiene di avere maggiori possibilità di conservare il posto scegliendo un club con meno concorrenza: in bianconero sarebbe dura vedersela contro un 'mostro sacro' come Buffon, mentre in giallorosso crescerebbero le possibilità di diventare la prima scelta di Rudi Garcia. Roma in vantaggio sulla Juventus per Alisson, mentre a Trigoria è sempre attuale il nome di Gerson del Fluminense. L'accodo per portarlo in Italia c'è da tempo: il talento brasiliano potrebbe essere 'parcheggiato' in prestito in un altro club di Serie A: Frosinone (meta poco gradita al giocatore) o Bologna.

RAFAEL, HENRIQUE E GLI ALTRI: IL RICHIAMO DEL BRASILE

Non solo uscite per quanto riguarda le squadre brasiliane che, come sempre, tentano di riportare a casa qualche connazionale dall'Europa. Oltre ad Henrique, anche Rafael potrebbe far rientro in patria dal Napoli. Sogno di mercato del Santos, il portiere piace anche ad Internacional, Fluminense e San Paolo, ma non si può ancora escludere una permanenza in Europa (Bruges, Carpi e Verona, ma non solo).

OSVALDO, JUAN, LEANDRO DAMIAO: A VOLTE RITORNANO

L'attuale sessione di mercato è iniziata all'insegna dei grandi ritorni. L'ex Roma Juan ha lasciato l'Internacional per riabbracciare i colori rossoneri del Flamengo, club che lo ha lanciato nel calcio che conta. Proprio a Porto Alegre potrebbe invece tornare Leandro Damiao. L'attaccante ha appena rescisso il proprio contratto con il Santos ed è ora libero di accettare la corte dell'Inter, che deve tuttavia fronteggiare la concorrenza turca. Spostandoci in Argentina, Pablo Daniel Osvaldo è pronto a tornare al Boca Juniors dopo appena 6 mesi al Porto per prendere il posto di 'Joni' Calleri, mentre Balanta può rinnovare con il River Plate nonostante l'interesse di Roma, Sampdoria e Fiorentina.




Commenta con Facebook