• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, da Lisandro Lopez a Giuseppe Rossi: ecco le mosse in entrata ed uscita per

Calciomercato Fiorentina, da Lisandro Lopez a Giuseppe Rossi: ecco le mosse in entrata ed uscita per il 2016

I viola sono alla ricerca di un difensore ed un centrocampista, ma occhio alle cessioni: 'Pepito' verso il prestito


Lisandro Lopez ©Getty Images
Omar Parretti e Marco Di Federico

31/12/2015 23:30

CALCIOMERCATO FIORENTINA PAULO SOUSA 2016 / FIRENZE - La Serie A è in pausa per il Natale ed il calciomercato arriva a grandi falcate: l'apertura dei battenti è prossima, ed anche la Fiorentina si è iniziata a muovere. La parola 'programmazione' d'altronde è cara al direttore sportivo Daniele Pradè, perciò i viola si sono già mossi con largo anticipo specie sul fronte degli arrivi, tuttavia i conti andranno fatti anche con gli esuberi presenti in rosa. Da Lisandro Lopez a Giuseppe Rossi scopriamo le mosse in entrata ed in uscita per il 2016 della Fiorentina.

VUOTI DA COLMARE: LISANDRO LOPEZ ED UN MEDIANO I 'MUST'

L'organico dei 'Gigliati' è corto e tutti se ne sono resi conto in questo finale di anno, dove i toscani sono sembrati decisamente meno brillanti rispetto ad un inizio di stagione vivace. L'estate turbolenta dall'addio di Montella al caso Salah, passando per Milinkovic-Savic e Joaquin, ha contribuito ad un calciomercato Fiorentina che non ha consegnato al neo tecnico Sousa una formazione completa. A gennaio serve correre ai ripari: un difensore e un centrocampista centrale sono gli obiettivi principali in casa viola. Per quanto riguarda il reparto arretrato il primissimo nome è quello di Lisandro Lopez oramai da diverse settimane, come Calciomercato.it vi ha raccontato. Il centrale argentino del Benfica è molto gradito a Sousa e lo stesso 26enne sarebbe contento di arrivare in Italia, l'ostacolo rimangono le richieste delle 'Aquile' giudicate ancora troppo alte. Negli ultimi però si è fatto spazio anche Carlos Zambrano dell'Eintracht Francoforte: è in uscita dalla Bundesliga, la Fiorentina è interessata. In ritardo la candidatura della vecchia fiamma Federico Fazio; 'no' secchi per Tonelli e Rugani.

Altro reparto da rinforzare è la mediana dove i soli Badelj e Vecino non possono reggere una stagione da titolari, e Suarez non ha convinto. L'agente di Walace ad inizio dicembre aveva detto come la trattativa per il suo assitito non fosse semplice, ai microfoni di Calciomercato.it ed effettivamente non sono stati registrati sviluppi. Il 20enne del Gremio è da mesi sul taccuino, ma anche in questa sessione invernale non sarà così facile prenderlo. Capitolo esterni: Bernard dello Shakhtar Donetsk è caro (circa 15 milioni di euro il costo) ed al momento non è caldo, ma potrebbe essere il colpo per il salto di qualità anche se più trequartista che uomo di fascia. I profili di Gino Peruzzi e Alejandro Gomez vanno invece in questo senso, tuttavia il secondo sarà difficile da strappare all'Atalanta a campionato in corso, nonostante la dirigenza sia a lavoro. Infine la suggestione El Shaarawy accostato anche a Juventus e Genoa, oramai decisamente molto vicino all'addio al Monaco. Meritano poi un discorso a parte i rinnovi di contratto di Marcos Alonso, Tomovic e Mati Fernandez, tutti importanti a loro modo e virtualmente concretizzabili il prossimo mese.

TUTTI PAZZI PER BERNARDESCHI. ENIGMA ROSSI, SUAREZ AL PASSO D'ADDIO

Oltre a tutte le possibili operazioni in entrata, la Fiorentina resta molto vigile anche sulle cessioni. In primis quella di Giuseppe Rossi. Con la inamovibile coppia offensiva Kalinic-Ilicic, più un Babacar sempre presente in zona gol quando viene chiamato in causa, di spazio alla Viola per 'Pepito' ce n'è poco. Per poter tornare al 100%, l'ex attaccante del Villarreal ha bisogno di giocare con quella continuità che Paulo Sousa non gli può garantire. In Italia Genoa e Bologna sono le destinazioni ad oggi più calde, ma solo in prestito. Attenzione allora al Liverpool, con Klopp che ha disperato bisogno di grandi attaccanti visti i numeri deficitari dei 'colpi' estivi Benteke e Firmino. Chi invece la Fiorentina vuole blindare è Federico Bernardeschi, esploso in questa stagione ed ora nel mirino di tante super potenze europee, dal Bayern Monaco al Barcellona. Senza dimenticare la Juventus, da sempre vigile sui giovani talenti nostrani. A gennaio non si muoverà, la prossima estate potrebbe essere difficile trattenerlo senza il terzo posto. Incerto è il futuro di capitan Pasqual, ormai riserva di Marcos Alonso sulla corsia sinistra. In scadenza di contratto a giugno, la Fiorentina potrebbe decidere di cederlo già a gennaio per incassare qualcosa: alla finestra soprattutto Milan e Sampdoria. Stesso discorso per Mati Fernandez, che piace a Genoa e Bologna, ma che potrebbe anche tornare in Cile. Andrà quasi certamente via Mario Suarez, del cui futuro ha parlato Manuel Garcia Quilon in esclusiva a Calciomercato.it, mentre per Vecino Pradè deve resistere al pressing di Napoli ed Atletico Madrid.




Commenta con Facebook