• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, nessun dramma. Contro la Lazio una lezione da apprendere

Inter, nessun dramma. Contro la Lazio una lezione da apprendere

La squadra di Mancini resta una delle favorite per il titolo


Roberto Mancini © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

21/12/2015 20:01

INTER MANCINI LAZIO SCUDETTO / MILANO - Gli ottimi risultati ottenuti in campionato dall'Inter hanno portato molti a dimenticare che quello di Mancini è un progetto ancora in fase iniziale. Tanti gli investimenti nello scorso mercato, con il tecnico che ha avuto la 'fortuna' di poter studiare in anticipo la squadra, essendo subentrato a Walter Mazzarri nel 2014. 

I tanti soldi spesi però avevano come obiettivo principale quello di riportare l'Inter nelle posizioni di classifica che storicamente le competono, ambendo alla qualificazione (possibilmente diretta) in Champions League. La sfilza di risultati positivi però ha detto ben altro, ovvero che i nerazzurri sono tra i favoriti per la vittoria del titolo. 

Un salto in avanti nel progetto del 'Mancio', che di certo non subisce un arresto a causa della sconfitta contro la Lazio. Questa ha riaperto il campionato, come detto da molti, ma in fondo non era mai stato chiuso, essendo nella prima fase della stagione. Di certo però l'1-2 subito non toglie nulla alla formazione nerazzurra, che merita la vetta e ha semplicemente qualche difetto che, fosse venuto a galla nelle prime giornate, sarebbe stato reputato 'normale'. 

Nessuno si sarebbe atteso un'Inter in lotta per il titolo, e ora nessuno può pretenderlo. Mancini e i suoi però sono lì e puntano a restarci e, come detto dallo stesso tecnico: "Abbiamo commesso tanti errori, ma sono convinto che questa sconfitta ci servirà  da lezione!".

 




Commenta con Facebook