• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, i rigori restano un tabù: e se la soluzione fosse Jorginho?

Napoli, i rigori restano un tabù: e se la soluzione fosse Jorginho?

Nell'ultima settimana Hamsik ha fallito due rigori su tre, come Higuain lo scorso anno


Jorginho ©Getty Images

21/12/2015 15:09

NAPOLI RIGORI JORGINHO / NAPOLI - Un tabù difficile da infrangere: nel pomeriggio di Bergamo il Napoli ha ritrovato la vittoria in campionato, ma anche la maledizione dagli undici metri. Marek Hamsik è riuscito (e con molta fatica) a centrare il bersaglio grosso nel primo tiro dal dischetto, ma ha fallito il secondo appuntamento riproponendo un problema che aveva inciso non poco nella passata stagione. Tra il mercoledì di coppa Italia e la domenica di Serie A sono stati due su tre i rigori falliti dal capitano del Napoli, facendo tornare alla mente i tiri dagli undici metri falliti l'anno scorso, soprattutto da Higuain (come quello decisivo all'ultima giornata con la Lazio). 

Cambiano i rigoristi (dal 'Pipita' a 'Marekiaro') non il risultato: il rigore a Napoli è più un problema che un vantaggio. Eppure la soluzione potrebbe essere in casa: nell'undici titolare di Sarri, infatti, c'è un calciatore che in carriera ha sempre battuto i tiri dal dischetto fallendoli raramente, Jorginho. Che sia lui il rimedio al mal di rigore che affligge il Napoli?

B.D.S.




Commenta con Facebook