• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Genoa, Garcia: "Sempre in corsa! Abbraccio commovente. Dzeko? Anche Batistuta..."

Roma-Genoa, Garcia: "Sempre in corsa! Abbraccio commovente. Dzeko? Anche Batistuta..."

L'allenatore francese dei giallorossi ha commentato il momento della sua sua squadra


Rudi Garcia © Getty Images
dall'inviata Eleonora Trotta

20/12/2015 17:32

ROMA GENOA GARCIA POST PARTITA / ROMA - Rudi Garcia si tiene il posto, almeno sulla carta, dopo il successo della sua Roma contro il Genoa. Il tecnico francese ai microfoni di 'Sky Sport' commenta così: "L'abbraccio dopo il primo gol è un gesto che mi ha commosso; abbiamo fatto di tutto per vincere dimostrando personalità. Nella secondo parte del campionato torneranno anche Totti, Strootman ed adesso c'è pure Sadiq che sta imparando dai grandi che ha in squadra. Siamo ancora in corsa per tutto, ci saranno anche meno impegni in futuro dopo questi primi mesi frenetici; ci riposiamo e ripartiamo. Ruga sul mio volto? Sarà l'esperienza..."

DZEKO - "Non c'è nessun caso! Anche Batistuta mi hanno detto che ha avuto un'annata difficile fino a Natale una volta qui a Roma. Edin non doveva rispondere all'arbitro, ma chi sa di calcio capisce anche la frustrazione del ragazzo. Io rimango fiducioso bei suo confronti, tornerà dopo la pausa".

A 'Premium Sport' il francese parla anche del futuro: "Non sono io che devo rispondere ad una domanda sulla mia panchina. Io penso al campo e a far vincere questa squadra". Successivamente si è anche presentato in conferenza stampa, dove è presente anche l'inviato di Calciomercato.it: "Mi è piaciuto pubblico che al minuto 35 ha spinto la squadra e non a caso abbiamo segnato. Non avevo dubbi, la squadra è unità. I fischi? Preferisco concentrarmi sulle cose che riguardano allenatore. Spero nella seconda parte di stagione di trovare l'Olimpico pieno. Totti sta meglio, migliora giorno dopo giorno. Spero per tutti che a gennaio lo rimettiamo a posto dal punto di vista condizione fisica. L'unico obiettivo che ho è vincere le partite e quindi la prossima".

O.P.




Commenta con Facebook