• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, ESCLUSIVO Pugliese: "Se salta Garcia l'unico nome è Lippi. Spalletti..."

Calciomercato Roma, ESCLUSIVO Pugliese: "Se salta Garcia l'unico nome è Lippi. Spalletti..."

Il giornalista de 'La Gazzetta dello Sport' ha commentato il momento dei giallorossi


Marcello Lippi ©Getty Images
ESCLUSIVO
Andrea Corti (@cortionline)

19/12/2015 15:35

ROMA GENOA ESCLUSIVO PUGLIESE GARCIA / ROMA - Momento difficilissimo per la Roma, impegnata domani con il Genoa dopo la clamorosa eliminazione in Coppa Italia. A margine della conferenza stampa di Rudi Garcia il giornalista de 'La Gazzetta dello Sport' Andrea Pugliese, in esclusiva a Calciomercato.it, ha detto la sua sul possibile futuro del tecnico: "Per il destino di Garcia - ha esordito Pugliese in esclusiva a Calciomercato.it, dipenderà molto dal risultato di domani. Sono convinto che se la Roma vincerà Garcia resterà a meno di clamorosi tonfi fino a giugno e poi verrà tirata una riga. Se dovesse arrivare una sconfitta o un pareggio potrebbe esserci un'accelerata nel cambio".

SOSTITUTO - "La Roma - ha continuato Pugliese in esclusiva a Calciomercato.it - si vuole tenere la mani libere fino a giugno per scegliere un allenatore di alto profilo, che possa essere l'uomo giusto per intraprendere un percorso, anche se all'inizio Garcia sembrava esserlo. Può arrivare solo qualcuno che possa gestire la situazione per sei mesi e poi eventualmente lasciare il campo o aiutare. Mi viene in mente un solo nome, che è quello di Marcello Lippi".

SPALLETTI - "E' un grandissimo maestro di calcio. Sarebbe un'ottima soluzione. Temo che la società però non lo voglia prendere perché Spalletti rappresenta il passato, e finora hanno sempre voluto tagliare tutti i ponti con la passata gestione Sensi. In questo senso l'ex alleantore dello Zenit ha questo handicap"




Commenta con Facebook