• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Inter-Lazio, Pioli: "Vedo lo spirito. Serve la gara dell'anno"

Inter-Lazio, Pioli: "Vedo lo spirito. Serve la gara dell'anno"

L'allenatore biancoceleste prepara la trasferta del 'Meazza'


Stefano Pioli ©Getty Images
dall'inviato Valerio Cassetta / M.T.

19/12/2015 13:00

INTER LAZIO PIOLI CONFERENZA / FORMELLO - Domani andrà agli archivi l'anno solare 2015 per la Serie A, che si chiuderà con il posticipo Inter-Lazio a Milano. L'allenatore biancoceleste Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell'incontro. Gli inviati di Calciomercato.it erano presenti a Formello.

"Dobbiamo mettere in campo la migliore prestazione annuale e siamo nelle condizioni di farla. Abbiamo avuto un'iniezione di fiducia con l'Udinese e la squadra sa che questo è il nostro ultimo sforzo nell'anno solare, quindi bisognerà cercare di ottenere un risultato straordinario. Vedo una squadra che ci vuole credere e provare a fare il colpo".

FELIPE ANDERSON - "Non sta rendendo al meglio, lo so io e lo sa lui, ma mi auguro che tornare a San Siro gli dia motivazioni e convinzioni".

SVOLTA - "Tutte le nostre partite saranno da svolta, non può essere una gara unica a poter essere denominata così. Siamo contenti di aver superato il turno in Coppa Italia e dello spirito dell'altra sera. Il campionato ci vede in difficoltà di risultati ed è lì che dobbiamo dimostrare di poter fare qualcosa in più. Vedo una squadra convinta. L'Udinese non ha schierato i migliori undici, ma contava la nostra prestazione. A noi non ha detto bene neanche giovedì sera, dato che abbiamo subito un gol irripetibile alla prima occasione. Dovremo essere più concreti domani sera dato che non avremo certo 20 occasioni da gol".

INTER - "Fare bene ci darebbe grande fiducia, anche perché è la gara prima della sosta e la nostra classifica piange. Il mio lavoro è cercare di motivare i giocatori. Domani saranno le motivazioni a poter fare la differenza. I giocatori sanno che dovranno lasciare l'anima in campo domani a San Siro".

BASTA - "Non ha recuperato e non partirà con la squadra".

INFORTUNATI - "Abbiamo giocato tantissimo, la tensione si fa sentire, ma credo che con la sosta recupereremo tutti tranne Lulic e Kishna. Dobbiamo stringere i denti perché non abbiamo alternative".

MATRI - "Tutti i calciatori hanno momenti di miglior condizione e meno. Adesso Alessandro è in un grande momento ed è l'attaccante che dà maggiori garanzie in questo momento".

MERCATO - "Sono domande da rivolgere alla società, continuate a farle a me e non ne capisco neanche il motivo. E' chiaro che il mercato di gennaio ci dovrà vedere rinforzati".

 




Commenta con Facebook