• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Ranocchia a Manaj: il punto sui possibili partenti

Calciomercato Inter, da Ranocchia a Manaj: il punto sui possibili partenti

Quasi scontato l'addio per l'ex capitano, così come per Vidic. Da valutare il giovane attaccante classe '97


Andrea Ranocchia ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

17/12/2015 13:37

CALCIOMERCATO INTER RANOCCHIA MANAJ CESSIONI / MILANO - Capolista con quattro punti di vantaggio sulle seconde ed ai quarti di finale di Coppa Italia. In pochi si sarebbero aspettati un'Inter così, a questo punto della stagione, dopo la rivoluzione estiva del calciomercato Inter che ha completamente ribaltato la rosa nerazzurra. A pochi mesi di distanza sembra tutta un'altra squadra, con interpreti diversi e nuovi protagonisti che hanno finito per togliere spazio a diversi elementi, finiti inevitabilmente al centro delle voci di calciomercato.

Uno su tutti, il caso più emblematico: Andrea Ranocchia. Da capitano e titolare inamovibile della scorsa stagione, il centrale umbro ha perso la fascia ed è finito alle spalle del duo roccioso Miranda-Murillo, scavalcato poi anche da Gary Medel, riutilizzato spesso anche in difesa. Con l'Europeo in vista, a gennaio sembra ormai praticamente certo il suo addio, con il Siviglia che resta in pressing costante dopo l'infortunio dell'ex interista Marco Andreolli. Più lontane, invece, le ipotesi Bologna, Milan, Lazio Benfica. Poi Nemanja Vidic: tornerà dall'infortunio all'inizio del nuovo anno, ma al momento sembra difficile la conferma ed Aston Villa ed Everton restano in agguato.

Tutta da definire, invece, la situazione sulle fasce. Martin Montoya da oggetto misterioso si è ben disimpegnato contro Udinese e Cagliari. Due belle prove, ma difficilmente gli basteranno per meritarsi il riscatto dal Barcellona. Dodò, invece, è tornato in campo dopo il lungo infortunio e non è da escludere una partenza in prestito per trovare più continuità e recuperare al meglio. Santon, complice anche qualche problema fisico, ha saltato ben 8 delle ultime 9 gare, riaccendendo l'interesse della Fiorentina. Per quanto riguarda Yuto Nagatomo, seguito sempre dallo Schalke 04, l'addio non sembra più così scontato: il giapponese, in grado di giocare su entrambe le fasce, è diventato un vero e proprio uomo spogliatoio e la dirigenza nerazzurra starebbe pensando di rinnovargli il contratto in scadenza il prossimo giugno. Così come a Palacio, che piace invece al Boca Juniors.

A centrocampo lo straordinario momento di forma di Marcelo Brozovic ha convinto anche Roberto Mancini che ora farà di tutto per resistere agli assalti delle big inglesi, mentre non è da escludere un addio a titolo temporaneo del giovane Gnoukouri, chiuso dopo l'arrivo di Felipe Melo in estate. Manaj, infine: il gioiellino albanese si è fatto trovare pronto in Coppa Italia e l'Inter sembra intenzionata a riscattare il cartellino dalla Cremonese per 500mila euro, poi, forse, via al prestito con diversi club di A interessati.




Commenta con Facebook