• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Torino, Allegri: "Ricordiamoci dove eravamo due mesi fa. Oscar a gennaio..."

Juventus-Torino, Allegri: "Ricordiamoci dove eravamo due mesi fa. Oscar a gennaio..."

Il tecnico bianconero: "Stiamo crescendo ma ci sono ancora margini di miglioramento"


Massimiliano Allegri ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

16/12/2015 22:57

JUVENTUS TORINO COPPA ITALIA ALLEGRI OSCAR/ TORINO - Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di 'Rai Sport' al termine di Juventus-Torino, derby di Coppa Italia che ha visto i bianconeri imporsi per 4-0: "La squadra ha fatto una buona partita, non era semplice giocare contro il Torino. I ragazzi sono stati bravi a sbloccarla e poi a gestirla in superiorità numerica. Era importante arrivare ai quarti di Coppa Italia e restare dentro a tutti gli obiettivi nel 2016. Ora bisognerà essere bravi come lo siamo stati da due mesi a questa parte senza dimenticare quello che vi veniva detto e come era la nostra classifica.

BAYERN MONACO - "Una Juventus così può fare anche lo sgambetto al Bayern Monaco? Dobbiamo crescere, quella di oggi era una partita trabocchetto, contro un Torino che sta attraversando un bel Torino e poteva essere più fresco di noi non avendo giocato sabato scorso".

RUGANI - "La prima di Rugani? Non era facile per lui giocare una partita importante come il derby, ma si è disimpegnato molto bene".

MODULI - "Mi manca il trequartista per giocare con l'altro sistema. Quando tornerà Pereyra, sarà una soluzione in più sia dall'inizio che a partita in corso. Aldilà dei moduli, i ragazzi sono cresciuti dal punto di vista della lettura della partita".

OSCAR - "Le voci di mercato sul'interesse per Oscar del Chelsea a gennaio? I tabloid inglesi ne dicono tante. Noi sopra Oscar? Sopra no (ride, ndr), la società farà delle scelte, bisogna prendere giocatori da Juventus e non è facile inserirli in una rosa già molto competitiva".




Commenta con Facebook